Manager

02 febbraio 2016 | 17:52

Tommaso Basso entra nel team di Scomunicare

Dal 2 febbraio 2016 entra in Scomunicare, lo studio di consulenza strategica per la comunicazione di impresa fondato da Carlo Fornaro nel 2013 con sedi a Roma e Milano, anche Tommaso Basso, che si occuperà di presidiare e sviluppare l’area operativa del Sud Italia, in particolare Puglia, Basilicata, Campania, Molise e Calabria.

Basso, spiega la nota stampa, ha ricoperto sino a maggio 2015  incarichi di rilievo coordinando le attività di comunicazione esterna, la promozione di eventi, lo sviluppo del settore media relations e rapporti istituzionali e la comunicazione corporate presso la Direzione di Ubi-Banca Carime del Gruppo Ubi Banca. Nel corso degli anni ha operato, in particolare fra il 1999-2003, anche nel settore della comunicazione interna nel Gruppo Intesa coordinando  l’edizione Carime di Intesa Magazine, House Organ del Gruppo bancario. Dal 2003 al 2008 ha coordinato l’Ufficio Stampa e gli Eventi per il Polo Puglia e Basilicata di  Banca Carime prima nel Gruppo Comindustria e successivamente nel Gruppo Ubi Banca ; è stato in quel periodo anche assistente per i rapporti istituzionali dell’ad di Banca Carime. Ha collaborato con varie strutture del settore del credito anche per le funzioni pubblicità, marketing, sviluppo estero, realizzazione e direzione editoriale di house organ.

Il suo ingresso si aggiunge a quelli dei mesi scorsi di Giuliano Zoppis, giornalista economico finanziario già vice direttore di Radiocor, direttore vicario dell’Ansa, negli ultimi 10 anni direttore centrale in Abi per la comunicazione, ed Edoardo Bus, già direttore delle relazioni esterne di MPS, Ferrero e Banco Popolare.