03 febbraio 2016 | 18:48

Antonio Di Bella è il nuovo direttore di Rainews. Nel Cda di Viale Mazzini parere positivo da parte di tutti i consiglieri tranne Diaconale. Il cdr revoca lo sciopero

Ha sfiorato il voto unanime a favore la proposta in Cda di nominare Antonio Di Bella direttore del canale RaiNews, che oltre alla testata RaiNews24 raggruppa anche Televideo e rainews.it. Il sì è arrivato da 8 consiglieri su 9, l’unico voto contrario alla proposta formulata dai vertici aziendali Monica Maggioni e Antonio Campo Dall’Orto sarebbe, secondo Agi, quello di Arturo Diaconale. Già ieri alla vigilia del Cda la proposta di nomina era considerata senza problemi. Non c’e’ ancora comunicato stampa che ufficializza l’avvenuta nomina ma ci aveva gia’ pensato il consigliere Paolo Messa a mettere tutti d’accordo postando sul proprio profilo Facebook, qualche ora prima della riunione, un commento su Di Bella, dando cosi’ per acquisito il semaforo verde. “La nomina di Antonio Di Bella alla guida di RaiNews e’ indubbiamente un fatto positivo. Le qualita’ professionali e personali del direttore sono note ed unanimemente apprezzate”, ha scritto il consigliere. Dicendosi quindi dispiaciuto per il fatto che “diversi osservatori esterni” hanno voluto sottolineare i cosiddetti ‘malumori’ nel Cda dell’azienda”.

Il giornalista, attualmente corrispondente per la Rai da Parigi, inizierà la nuova avventura il 25 febbraio.

Antonio Di Bella

“Ringrazio il direttore generale per avermi proposto, il presidente e tutti i consiglieri per avermi votato e in particolare Carlo Verdelli che mi ha convinto sulla bontà di un progetto strategico per l’azienda”, ha dichiarato Di Bella all’Ansa. “Spero di poter contribuire con l’esperienza maturata in trent’anni di Rai alla realizzazione di questo progetto”. Così Antonio Di Bella commenta con l’ANSA la nomina alla direzione di Rainews da parte del cda della tv pubblica. .

“Una scelta di alto profilo. Un professionista di esperienza, con forte competenza internazionale. Siamo soddisfatti per la scelta fatta oggi dal Direttore generale e dal Consiglio di Amministrazione. È segnale molto importante rispetto allo sviluppo di Rainews 24, di Televideo e del web”. E’ quanto si legge in una nota dell’esecutivo Usigrai. “Ma è anche la dimostrazione – prosegue la nota – che quando con trasparenza si cercano all’interno della Rai Servizio Pubblico competenze solide, si possono trovare professionalità di primo livello. Ora con ancora più convinzione bisogna disegnare il piano complessivo di rilancio di tutta l’azienda, per arrivare all’imminente rinnovo della Concessione con la forza di un progetto in grado di consolidare nei prossimi anni il primato della Rai. Cogliamo l’occasione per ringraziare Lella Marzoli e Giancarlo Giojelli che in questi 6 mesi hanno guidato Rainews24 in una difficile fase di transizione”.

Anche il cdr di Rainews24 ha espresso “soddisfazione per la nomina di Antonio Di Bella a direttore dell’all news Rai”. La nomina, spiega una nota, “risponde anche al profilo che l’assemblea di redazione aveva indicato. Chiedeva un alto profilo per dimostrare che non c’era, da parte dell’azienda, alcuna volontà di ridimensionare una esperienza importante come quella di Rainews24″. E aggiugne: “a fronte di quanto deliberato oggi dal Consiglio di amministrazione della Rai, l’assemblea di redazione revoca lo sciopero proclamato. Chiede comunque un incontro urgente con il nuovo direttore e l’azienda per aprire la discussione sul futuro della redazione, sulla situazione del portale unico dell’informazione, su Televideo, sulle carenze di organico e sull’utilizzo di colleghi che svolgono mansioni superiori al ruolo competente”. Il Cdr di Rainews24 ringrazia Mirella Marzoli e Giancarlo Giojelli “per il lavoro ad interim svolto in questi mesi alla direzione delle testate”.