04 febbraio 2016 | 16:21

La pubblicità non annoia chi naviga sui social: il 70% degli utenti di Tumblr apprezza i post sponsorizzati (INFOGRAFICA)

Su Tumblr funzionano bene i post sponsorizzati. Come spiega una nota, sulla piattaforma social, il 70% degli utenti mostra un maggiore gradimento del brand dopo aver visualizzato uno sponsored post, cioè uno di quei post in tutto simile ai normali post di Tumblr, ma più visibile e che può essere rivolto a un target specifico in base a sesso, posizione e interessi. Per ampliare il bacino di copertura, gli sponsored post, poi, possono essere collegati a Yahoo.

Con oltre 200 milioni di blog su cui vengono pubblicati 80 milioni di post al giorno, spiega la nota, Tumblr rappresenta una delle piattaforme social più utilizzate al mondo. Di più, secondo Neil Patel, co-fondatore di KISSmetrics, Tumblr è un social network che ha anche una piattaforma di blogging. E dal 2013 la base utenti di Tumblr è cresciuta in modo esponenziale, tanto che il sito ha addirittura superato Instagram come piattaforma social con la crescita più rapida nel 2014. Ad oggi Tumblr vanta oltre 420 milioni di utenti con 206 milioni di blog registrati. Anche il tempo passato sulla piattaforma è aumentato notevolmente e oggi in media si aggira intorno ai 28 minuti per visita.

La giovane età degli utenti di Tumblr (che è utilizzato dal 20% dei giovani tra 18-29 anni) è il fattore chiave che ha spinto alcuni brand a incrementarne l’utilizzo, prosegue la nota. Come nel caso di Nescafé, che, nel 2015, è diventato il primo brand globale a spostare tutti i propri siti locali e internazionali sulla piattaforma Tumblr. Oggi, la nuova piattaforma globale di Nescafé su Tumblr consente ai fan di condividere un’enorme qualità e varietà di contenuti, comprese immagini, video, Gif e altro sul tema del caffè. Ma oltre a Nescafé ci sono anche, per fare qualche esempio, Nike, Denny’s, la più grande catena di ristoranti per famiglie, e Ibm.

E se tre utenti su cinque pensano che gli sponsored post siano un ottimo modo per coinvolgere ed evidenziare i contenuti, non è finita qui: ci sono anche gli sponsored vdeo post.

Ecco in un grafico come viene utilizzato Tumblr per chiavi demografiche: