Montezemolo: l’automobile è stata la cosa più importante della mia vita

Al Quattroruote Day Luca Cordero di Montezemolo ha ricevuto il Premio Gianni Mazzocchi 2016, come recitano le motivazioni, per “aver saputo, lungo una carriera segnata dalla passione per l’automobile, coniugare formidabili record sportivi e altrettanto lusinghieri risultati industriali. Un manager vincente che ha legato il proprio nome alla Ferrari, ma che l’intero mondo dell’automotive stima e apprezza per qualità umane e competenza”.

“L’automobile è stata la cosa più importante della mia vita”, ha commentato Montezemolo, “con tutto il rispetto per gli aerei e i treni, ma non c’è nemmeno lontanamente un paragone; e a questo ho dedicato passione e sacrificato tante cose che, ripensando alla vita, forse era meglio non sacrificare, anche a livello familiare, ma ho avuto soddisfazioni straordinarie che non dimenticherò mai. Sono grato per questo riconoscimento, è veramente un grande onore. Grazie”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Come è stata assassinata Daphne Caruana?

e-Prix di Roma. Rivivi le emozioni della gara

ePrix di Roma. Scopriamo insieme il circuito