08 febbraio 2016 | 18:20

Non credo all’uscita degli Agnelli da Rcs, dice Urbano Cairo, che sul nuovo management aggiunge: lasciamolo lavorare e poi facciamo il punto

“Non so se sia una cosa vera, non lo penso. Comunque non ho diretta conoscenza di questo tema dal momento che non ho parlato con loro”. Così Urbano Cairo, a margine dei lavori del Summit dei Numeri Uno di Class, ha risposto a chi gli chiedeva un parere sulle voci circolate in merito alla possibile uscita della famiglia Agnelli-Elkann dall’azionariato Rcs. 

Per quanto riguarda la situazione del gruppo editoriale, Cairo, secondo quanto si legge sull’agenzia Ansa, ha detto: “preferisco non fare commenti”. “L’azienda ha appena cambiato management”, ha spiegato, “lasciamo lavorare e facciamo un punto tra qualche tempo”.

Urbano Cairo (foto Olycom)

Urbano Cairo (foto Olycom)

“Direi non troppo perché è sempre fondamentale nei primi cento giorni dare una direzione di marcia importante che poi è quella che sviluppi nei mesi successivi”. “Credo che sia giusto che ci sia questo tempo per il nuovo amministratore delegato, per fare un punto e vedere come le cose vanno, che tipo di interventi si sono fatti”.