Mercato

08 febbraio 2016 | 17:10

Tim sponsor del Festival di Sanremo 2016 con una campagna di adv, la piattaforma di streaming Timmusic e radio show live di mezz’ora

Tim sponsorizza il sessantaseiesimo Festival della Canzone Italiana, che si svolge al Teatro Ariston di Sanremo dal 9 al 13 febbraio.

Come spiega una nota, Tim sarà presente a Sanremo con una pianificazione pubblicitaria che vedrà protagonisti i nuovi spot tra cui quello che presenta ‘Tim Tv’ come lo scaffale digitale più completo che offre oltre a Timvision anche la visione dei più importanti player del settore.

Inoltre, Tim approda a Sanremo con Timmusic la piattaforma per la musica in streaming con un catalogo di circa 25 milioni di brani musicali.

Timmusic seguirà il Festival con alcune iniziative: ogni giorno un Radio show live di mezz’ora condotto da Alessio Bertallot e l’inviato a Sanremo Livio Magnini – chitarrista dei Bluvertigo – durante il quale sarà raccontata la serata precedente con notizie e interviste; saranno disponibili anche le radioplaylist di molti dei big in gara, con canzoni scelte e raccontate dai protagonisti della kermesse musicale impreziosite da storie e notizie.

Tra gli ospiti delle radioplaylist Arisa, Alessio Bernabei, Clementino, Dear Jack, Dolcenera, Mahmood, Patty Pravo, Enrico Ruggeri e gli Stadio.

Questi contenuti saranno organizzati all’interno di una sezione “Sanremo” attiva nei giorni del festival dove verranno inserite anche playlist dedicate ai più grandi successi del Festival della canzone italiana.

L’iniziativa di sponsorizzare il Festival, spiega una nota, si colloca in una più ampia strategia di Tim, che ha recentemente rinnovato la sua identità: Tim è il brand unico del Gruppo Telecom Italia che opera nel mercato, attraverso la strategia del valore condiviso per l’azienda e la comunità, offrendo servizi di telefonia fissa e mobile, internet, contenuti digitali e servizi cloud.

E ora Tim, aspira ad accompagnare l’Italia verso il traguardo della piena digitalizzazione, grazie alla realizzazione delle infrastrutture di rete ultrabroadband e alla diffusione dei servizi di ultima generazione.