Mercato

09 febbraio 2016 | 17:27

Mp & Silva porta la Premier League su 35 canali a un miliardo di tifosi in tutto il mondo

MP & Silva, specializzata nella distribuzione di diritti televisivi e licenziataria della Premier League inglese, annuncia una distribuzione da record per il campionato di calcio più seguito al mondo, con un’audience potenziale di oltre duecento milioni di famiglie in 53 Paesi in Europa, Asia, Africa e Oceania.

La partnership tra MP & Silva e la Premier League inglese, spiega una nota, rinnovata per l’ottavo anno consecutivo, nella stagione 2015-16 ha assicurato la distribuzione del più prestigioso campionato di calcio britannico a 16 diversi broadcaster su 35 canali in 53 Paesi. Un risultato che ha reso MP & Silva il principale partner nella distribuzione della Premier League e ne ha ulteriormente consolidato la leadership internazionale.

Riccardo Silva, fondatore e Presidente di MP & Silva, dice che “il dna di MP & Silva è portare il meglio del calcio ai tifosi di tutto il mondo. La partnership di lunga data che abbiamo con la Premier League ci consente di distribuirne i diritti su scala mondiale. Un’intesa innovativa fin dal primo accordo, siglato nel 2009, che è cresciuta e oggi è più forte che mai. Un miliardo di tifosi di tutto il pianeta possono seguire il campionato in diretta tv, a prescindere dall’ora e da dove si trovino nel mondo.”

Con il proprio quartier generale a Londra e più di 20 sedi nel mondo, oltre 10.000 ore di programmazione su 200 emittenti in 215 Paesi, MP & Silva è protagonista assoluta della distribuzione dei diritti tv del calcio, con il portafoglio di licenze internazionali più ricco e prestigioso: non solo la Premier League ma anche i diritti internazionali della Lega Serie A e della Ligue 1 francese, oltre alla distribuzione della Bundesliga e della Liga spagnola su una selezione di mercati e a numerose altre licenze. Alla leadership nel calcio si aggiungono collaborazioni con le maggiori leghe professionistiche e con i più importanti organismi sportivi mondiali, dalla National Football League alla National Basketball Association, dalla Formula 1 alla International Baseball Federation.