12 febbraio 2016 | 11:12

Mediaset verso il controllo di Finelco. Secondo il ‘Sole’ dopo l’ok dell’Antitrust potrebbe convertire tutte le azioni e conquistare la maggioranza. Per Hazan ipotesi scorporo di Radio Montecarlo

Dopo i movimenti estivi sul fronte radiofonico che hanno visto protagonista Mediaset, con l’acquisizione di R101 da Mondadori e soprattutto l’ingresso in Finelco,  in attesa della decisione dell’Antitrust attesa per marzo il ‘Sole 24 Ore’ oggi cerca di tratteggiare i possibili sviluppi futuri.

Il patto tra Mediaset e la famiglia Hazan, proprietaria del gruppo Finelco, con Radio 105, Virgin Radio e Radio Montecarl0, è stato “già messo nero su bianco nella documentazione contrattuale firmata a settembre”, spiega il quotidiano, con il Biscione che, in caso di giudizio positivo dell’Antitrust “potrebbe, in breve tempo, diventare il socio di controllo di una corazzata del settore radio”, con la possibilità di portare nella sua orbita anche emittenti in futuro.

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

Alberto Hazan, editore del gruppo Finelco

“Il gruppo di Cologno”, ricorda i quotidiano, “ha finora acquisito azioni con diritto di voto pari al 19% del capitale sociale di RB1 Spa che detiene assieme ai soci fondatori il 92,8% di Finelco”, mentre ad Hazan resta la maggioranza delle azioni con diritto di voto. “Mediaset ha inoltre acquisito le azioni di RB1 Spa senza diritto di voto, pari al 50% del capitale sociale”, con la facoltà però di incrementare la propria partecipazione. “Ma c’è un passaggio successivo che attende appunto il via libera dell’Antitrust per essere concretizzato: nel patto sarebbe infatti previsto che Mediaset possa convertire le azioni senza diritto di voto (ma titoli con evidenti diritti economici) in azioni con diritti di voto”. A questo punto Mediaset avrebbe una ampia maggioranza in Finelco e “da quel momento potrebbe partire il progetto di polo radiofonico, con evidenti sinergie con le televisioni del Biscione, che dovrebbe portare sotto lo stesso cappello anche Radio 101″

Secondo le previsioni del giornale, al centro del progetto ci potrebbe R105, che con ascolti in crescita, sarebbe la “gallina d’oro del gruppo”. Resta da capire, nel caso di una conversione delle azioni di Mediaset cosa sceglierà di fare la famiglia Hazan, che, messa in minoranza, secondo alcuni rumor ripresi dal giornale, potrebbe anche scegliere di tentare la strada dell’indipendenza, scorporando Radio Montecarlo.