15 febbraio 2016 | 17:21

Il team di vendite di Tumblr torna autonomo. Secondo il Business Insider la mossa potrebbe anticipare la vendita della piattaforma

Nel piano di rilancio di Yahoo!, che a inizio mese ha annunciato un taglio del 15% della forza lavoro e la chiusura di alcune sedi compresa quella italiana di Milano, potrebbe esserci in futuro meno spazio per Tumblr, la piattaforma per creare blog acquistata nel 2013 per 1,1 miliardi di dollari. La compagnia guidata da Marissa Mayer, secondo indiscrezioni pubblicate dal sito di Business Insider riprese dall’agenzia Ansa, starebbe infatti rendendo ‘autonoma’ la divisione vendite di Tumblr, mossa che potrebbe essere un preludio alla sua cessione.

Tumblr doveva servire al colosso californiano per attirare un maggior numero di giovani e utilizzatori di dispositivi mobili e in passato è stata usata anche da Barack Obama per comunicare con cittadini ed elettori Usa.

Marissa Mayer

Marissa Mayer, Ceo Yahoo (foto Olycom)

Tuttavia già con l’ultima trimestrale Yahoo! ha svalutato diversi ‘asset’, tra cui proprio Tumblr, rea di non aver raggiunto gli obiettivi nei ricavi. Un portavoce di Yahoo! ha motivato a Business Insider la decisione di rendere autonoma la divisione vendite di Tumblr per potenziarne il lavoro dopo il lancio di “diversi nuovi prodotti per gli inserzionisti”.