16 febbraio 2016 | 15:33

Una share del 27% per la fiction di Rai 1 ‘Io non mi arrendo’; su Canale5 il film ‘Fast & Furios 7′ si ferma al 15%

Stravince la gara degli ascolti nel prime di ieri ‘Io non mi arrendo’ su Rai1 con oltre 7 milioni di telespettatori. La prima puntata della miniserie con Giuseppe Fiorello nei panni del poliziotto Roberto Mancini, pioniere della lotta contro le ecomafie, è stata seguita precisamente da 7.252.000 spettatori con uno share del 27.75%. Lo riferisce l’agenzia Ansa. Rai1 si conferma così la rete più seguita nel prime time con il 23.34% di share. Mentre su Canale 5 il film in prima visione ‘Fast&Furios 7′ ha avuto 3.567.000 (share 15.75%) e su Rai2 il doppio appuntamento con il telefilm ‘N.C.I.S Los Angeles’ ha registrato nel primo episodio, ‘Misure di sicurezza’, 1.626.000 (share 5.65) e nel secondo, ‘Più pensiero e meno azione’ ha totalizzato 1.497.000 (share 5.60%).

Beppe Fiorello, protagonista della fiction ‘Io non mi arrendo’ (foto Olycom)

Sempre in prima serata: su Rai3 ‘Ulisse’ ha raggiunto 1.916.000 (share 7.13%), su Italia 1 il film ‘Matilda sei mitica’ con Danny De Vito ha avuto 1.576.000 (share 5.81%) e su Retequattro ‘Quinta colonna’ ha ottenuto 1.252.000 (share 5.73%). Su La7 il film ‘The woman’ ha avuto 870.000 (share 3.32%). Nell’access prime time è leader ‘Striscia la notizia’ su Canale 5 con 6.011.000 (share 21.06%). ‘Affari tuoi’ su Rai1 è stato visto da 5.775.000 (share 20.27%). Su Rai3, il debutto della striscia quotidiana ‘Quasi quasi Rischiatutto prova pulsante’, in onda alle 20.33, ha realizzato 2.569.000 (share 9.52%). Mediaset segnala su Retequattro ‘Quinta Colonna – Il caso’ con ospite Matteo Salvini visto da 1.354.000 (share 4.86%). Su La7 ‘Otto e mezzo’ è stato seguito da 1.484.000 (share 5.28%). Per l’edizione delle 20 dei telegiornali, il Tg1 ha avuto 6.190.000 (share 24.39%), il Tg5 è stato seguito da 4.918.000 (share 19.20%) e il TgLa7 è stato visto da 1.536.000 (share 6.02%). In seconda serata, record stagionale di share per ‘Il Processo del Lunedì’ su Rai3 che ha raggiunto il 4.82% con 745.000 spettatori. Su Rai1 ‘Porta a porta’ ha avuto 1.705.000 (share 18.21%). Nella giornata, la Rai segnala su Rai1 alle 12.00 ‘La prova del cuoco’ con 2.011.000 (share 15.74%) e alle 16.59 a cura del Tg1 la diretta della Santa Messa celebrata da Papa Francesco in visita a Guadalupe con 1.902.000 (share 14.07%). E Mediaset sottolinea nel preserale il risultato di ‘Caduta Libera!’ con 4.258.000 (share 20.21%). Complessivamente, netta vittoria per le reti Rai nel prime time con 11.800.000 (share 41.85%) a fronte dei 9.151.000 (share 32.46%) di Mediaset, in seconda serata con 4.832.000 (share 39.02%) contro i 4.006.000 (share 32.35%) delle reti del biscione e nelle 24 ore con 4.380.000 (share 39.50%) a fronte dei 3.684.000 (share 33.23%) di Mediaset.

Sui canali della piattaforma Sky, in primo piano, ieri, il Cinema con uno share in prime time del 2,63% (dati Auditel). In particolare, la prima visione del film ‘Ma che bella sorpresa’, in onda dalle 21.10 su Sky Cinema 1/+1 HD e Sky On Demand, ha ottenuto – sempre secondo Auditel – un ascolto complessivo di 703.587 spettatori medi. Per l’Intrattenimento, in evidenza il ritorno della sesta stagione di ‘The Walking Dead’: il nono episodio, dalle 21 e dalle 22.45 circa su Fox HD/+1 e su Sky On Demand, ha raccolto davanti alla tv 296.277 spettatori medi complessivi. Da segnalare anche i due nuovi episodi della 12/ma stagione di ‘Ncis’, su Fox Crime HD/+1: il quindicesimo, dalle 21 circa, è stato visto nel complesso da 162.794 spettatori medi, mentre il sedicesimo, dalle 21.55 circa, ha avuto un seguito di 176.264 spettatori medi complessivi. Inoltre, il decimo episodio della 3/a stagione di ‘Quattro matrimoni in Italia’, dalle 22 circa e dalle 23.55 su Fox Life HD/+1 e su Sky On Demand, è stato visto da 137.903 spettatori medi complessivi. Sugli stessi canali il sesto episodio della 5/a stagione di ‘Scandal’, in onda dalle 21.10 circa e dalle 23 circa, ha raccolto un ascolto medio complessivo di 119.615 spettatori.