18 febbraio 2016 | 17:01

‘Tutti siamo stati bambini, non dimentichiamolo’. La Good Heart Challenge innescata da Armando Testa per Vidas parla al fanciullino che è in noi

Una causa nobile. Quella di Vidas, l’associazione fondata a Milano nel 1982 da Giovanna Cavazzoni, che offre assistenza sociosanitaria completa e gratuita ai malati terminali. E poi l’impegno di un ‘network’ di amici sensibili che ha deciso di supportare l’associazione nella raccolta fondi mirata a realizzare accanto alla prima residenza milanese, Casa Vidas, un nuovo centro pediatrico, ‘Casa sollievo Bimbi’. In pista Ferruccio de Bortoli, ma anche Flavio Biondi, ad di Igp Decaux, che ha messo a disposizione gli spazi di pubblicità out of the home ma ha messo pure in contatto Giovanna Cavazzoni e Marco Testa, che ha subito garantito la collaborazione piena dell’agenzia Armando Testa.

Alcuni dei testimonial della campagna Vidas: Silvio Muccino e Debora Villa in primo piano, alle spalle da sinistra sono riconoscibili Flavio Biondi di Igp Decaux, Ferruccio de Bortoli e Vincenzo Celli, direttore creativo di Armando Testa

Una mobilitazione generosa che ha generato la messa punto, la realizzazione e la pianificazione di una campagna di comunicazione articolata. Quella che si è innescata e si vuole tenere in stato nascente è una sorta di ‘Good Heart Challenge’. Un’eccezionale gara di solidarietà che ha già coinvolto Linus, Vittoria Belvedere, Dolce & Gabbana, Lella Costa, Ale e Franz, Teresa Mannino, Philippe Daverio, Fedez, Debora Villa, J-Ax, Elio e Guido Meda, nella lista dei testimonial sensibili alla causa.

Per favorire la raccolta dei fondi è stata sviluppata un’idea di comunicazione semplice e coinvolgente. Uno slogan evocativo recita: ‘Tutti siamo stati bambini, non dimentichiamolo’. E’ il cuore di un progetto di comunicazione che si basa su uno spot diretto e interpretato da Silvio Muccino ed è stato realizzato dalla Brand Cross di Emanuela Cavazzini. Gli scatti fotografici di Stefano Babic, invece, sono utilizzati nelle affissioni e sulla stampa e hanno immortalato i tanti testimonial resisi disponibili.

Fedez e Debora Villa

Linus e Silvio Muccino