22 febbraio 2016 | 10:47

Il Milan festeggia 30 anni di presidenza Berlusconi. E sui giornali sportivi compra una pagina celebrativa con l’elenco dei trofei vinti e la frase ‘chi crede, vince’

Una pagina sui giornali sportivi per celebrare i 30 anni di presidenza Berlusconi. Il Milan ha festeggiato così sabato 20 febbraio i suoi ultimi tre decenni di storia. Con lo slogan ‘chi crede, vince’ in rosso su fondo nero e sotto in oro il numero 30, con al posto dello zero lo stemma della società, la firma del presidente Berlusconi e l’elenco di tutti i trofei conquistati a partire dal 20 febbraio 1986.
Sabato intanto il presidente del Milan, che ha pranzato con i giocatori impegnati a preparare il match di questa sera con il Napoli, ha parlato del futuro societario, tra l’impegno della sua famiglia e le trattative con il broker tailandese Bee Taechaubol. “Ha già avuto tre scadenze, prima luglio poi settembre e ora a inizio dell’anno”, ha detto precisando che la sua offerta è stata molto apprezzata perchè “concreta”, con la possibilità di “incassare 100 milioni all’anno solo in Cina”.

Intervistato poi da SKy Berlusconi ha fornito nuovi dettagli sulla situazione. “Bee sta ancora cercando altri investitori”, ha spiegato, precisando che non si tratterebbe solo di soci cinesi, ma anche provenienti da altri Paesi, Emirati compresi. “Io spero che si possa arrivare a una conclusione di successo, ma abbiamo avuto molte altre offerte, che avevamo messo da parte, e sono ancora da parte, in attesa della conclusione con Mr. Bee. Gli abbiamo dato una data, alla fine del campionato italiano”.

 

(foto ripresa dal profilo Twitter @acmilan)