22 febbraio 2016 | 12:16

Vivendi aumenta la sua partecipazione in Telecom Italia e sale al 22,7% del capitale

Vivendi acquista ancora sul mercato e porta la sua partecipazione in Telecom a ridosso del 23 per cento. Nel mese di febbraio, in diverse sedute, ha investito circa 161,4 milioni di euro per acquistare complessivamente 190,2 milioni di azioni ordinarie pari all’1,4% circa di Telecom salendo così (dal precedente 21,39%) al 22,79% del capitale del gruppo italiano.L’operazione, scrive l’agenzia Ansa, è stata comunicata oggi al mercato italiano con un ‘internal dealing’, ma era stata anticipata nella tarda serata del 19 febbraio alla Sec.

Vincent Bolloré, presidente di Vivendi (foto Olycom)

L’intenzione di Vivendi, aveva ribadito in occasione della presentazione dei conti 2015 l’amministratore delegato Arnaud de Puyfontaine, è di “accompagnare la più grande compagnia di telecomunicazioni in Italia nel suo progetto di sviluppo a lungo termine”, stabilendo così una presenza “in un mercato con cui condividiamo le stesse radici latine”.