Padre Lombardi lascia Radio Vaticana, ma resta direttore della sala stampa e portavoce di Papa Francesco. Lo sostituisce ad interim il vicedirettore generale della Segreteria per la comunicazione Ghisani

Dopo più di venti anni, padre Federico Lombardi lascia la Radio Vaticana, restando però direttore della Sala Stampa della Santa Sede e portavoce di Papa Francesco. Lo annuncia un comunicato della Segreteria delle Comunicazioni, scrive l’Agi, precisando che il prefetto del nuovo super dicastero, monsignor Dario Viganò, ha nominato ad interim, dal primo marzo prossimo, Legale Rappresentante nonché responsabile della Direzione Amministrativa della Radio Vaticana Giacomo Ghisani, attuale vicedirettore generale della Segreteria per la Comunicazione, “affinchè curi l’ordinaria amministrazione della medesima Radio Vaticana nel contesto dell’attuale ristrutturazione dei media vaticani”.

Padre Federico Lombardi (Foto: Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato