Mercato

25 febbraio 2016 | 12:44

Al via il 1° marzo ‘È questione di merito’, programma che sfata i luoghi comuni sulle donne e il lavoro sostenendo la formazione delle detenute

Al via il 1° marzo ‘È questione di merito’, progetto di Fox Life e The Circle Italia Onlus dedicato alle donne e al merito, realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

Il progetto dà il titolo a un programma televisivo in 5 puntate, in onda su Fox Life dal 1° marzo 2016, e a una campagna di sensibilizzazione che avrà una declinazione anche online sulle piattaforme digitali e sui social media del gruppo Fox e di The Circle Italia (Twitter, Facebook e Instagram).

L’idea da cui è partito il progetto, spiega una nota, è l’importanza del merito insieme alla necessità di smitizzare alcuni luoghi comuni sulle donne e sulle loro capacità personali e professionali.

Le interviste che danno vita alle 5 puntate di ‘È questione di merito’ raccontano storie di donne che smentiscono preconcetti, parlano di piccole e grandi battaglie quotidiane, descrivono esperienze esemplari.

La finalità del progetto è si attua con una donazione a favore di Sociallymadeinitaly che sarà utilizzata per finanziare dei corsi di alta formazione per le donne detenute in cinque carceri in Italia: Milano (San Vittore e Bollate), Brescia, Monza, Venezia e Catania e percorsi di avviamento al lavoro.

Questi corsi sono volti a formare sarte con una professionalità in linea con gli standard di qualità ed efficienza richiesti dal mercato della moda di fascia alta.

La formazione ottenuta, consentirà alle donne coinvolte di acquisire importanti competenze, di fare un buon uso del tempo a disposizione in carcere e di guadagnare uno stipendio nel rispetto dei contratti sindacali di categoria. Le donne che partecipano ai corsi, acquisiscono una professionalità e cominciano a lavorare, sono in grado di sostenere le loro famiglie riappropriandosi di un ruolo positivo all’interno della propria rete sociale.

Le produzioni realizzate dalle detenute che partecipano ai corsi sono vendute da importanti brand del made in Italy che aderiscono al progetto, permettendo inoltre l’utilizzo ottimale di importanti attrezzature sartoriali già presenti nelle carceri italiane e utilizzate spesso marginalmente proprio in funzione delle scarse opportunità formative.

‘È questione di merito’ vede insieme 11 donne, volontarie, che hanno prestato il loro volto raccontando la propria storia personale e professionale per sfatare luoghi comuni. Si tratta di:

1. Marilisa Allegrini, imprenditrice: ”Le donne non sanno lavorare”.
2. Sofia Borri, imprenditrice: “Le donne con figli non possono fare carriera”.
3. Cristina Bowerman, chef stellata: “Le donne non sanno fare il capo”.
4. Silvia Brena, imprenditrice, giornalista, scrittrice: “Le donne non sanno accettare il fallimento”.
5. Chiara Colizzi, attrice, doppiatrice: “Le donne non sono abbastanza forti”.
6. Serena Dandini, scrittrice, autrice e conduttrice: “Le donne non hanno senso dell’umorismo”.
7. Anna Ferrino, imprenditrice: “Le donne non sono buone manager”.
8. Livia Firth, attivista eco-green e co-founder The Circle Italia “La forza di The Circle”.
9. Francesca Piccinini, atleta: “Le donne non sanno nulla di sport”.
10. Beatrice Trussardi, imprenditrice culturale: “Le donne non hanno valore”.
11. Ilaria Venturini Fendi, imprenditrice agricola e designer: “Le donne non sono solidali con le altre donne”.

‘È questione di merito’ sarà in onda dal 1 marzo 2016 per tutto il mese su FoxLife (canale 114 di Sky) e vedrà anche una declinazione digital sui social media di Fox e The Circle Italia e un sito dedicato all’interno del portale www.mondofox.it. Sui social l’hashtag ufficiale #QUESTIONEDIMERITO