25 febbraio 2016 | 16:19

Mediaset Espana chiude il 2015 in positivo, con ricavi in crescita del 4,3%. I conti della controllata spagnola del Biscione

Mediaset Espana ha chiuso il 2015 con risultati in crescita e massimi dal crollo del mercato pubblicitario spagnolo del 2008 e il consiglio di amministrazione ha conseguentemente deciso di proporre la distribuzione di un dividendo di 0,50 euro per azione con un pay-out sull’utile netto del 100,7%. Nel dettaglio, si legge in una nota ripresa dall’agenzia DowJones, i ricavi sono saliti del 4,3% a 971,9 milioni di euro con la componente pubblicitaria in miglioramento del 4,9% a 898 milioni. L’Ebitda e’ migliorato del 35,9% a 222,67 milioni per un margine in salita di 5,3 punti al 22,9%, mentre l’Ebit e’ salito del 41,7% a 206,18 milioni, l’utile pre-tasse e’ passato da 85,55 milioni a 219,14 milioni e l’utile netto e’ quasi triplicato da 59,49 milioni a 166,17 milioni.

Pier Silvio Berlusconi (foto Olycom)

Pier Silvio Berlusconi (foto Olycom)

La posizione finanziaria netta del gruppo è risultata positiva per 192,4 milioni, in calo rispetto ai 265,7 milioni del 2014 per effetto dell’acquisto di azione proprie e del pagamento di dividendi.