26 febbraio 2016 | 17:00

Apple perde in appello contro Samsung. Non ha infranto brevetti e non deve pagare la megamulta da 119,6 milioni di dollari stabilita in primo grado

Apple ha perso una parte della lunga battaglia legale contro Samsung. Come scrive Bloomberg un tribunale d’Appello federale ha infatti stabilito che il gruppo sudcoreano non ha infranto un brevetto di Apple (quello sul sistema per accedere ai link veloci) e gli altri due contestati (‘slide-to-unlock’ e l’autocorrettore) non sono brevetti validi.

Una sconfitta per Cupertino nella lunga battaglia contro Samsung che continua da anni. Per questo motivo Samsung non dovrà pagare la multa da 119,6 milioni di dollari che aveva stabilito un tribunale di primo grado. Infine i giudici d’Appello hanno confermato la decisione del tribunale di primo grado che sosteneva che Apple avesse violato un brevetto di Samsung. (Askanews)