Mercato

26 febbraio 2016 | 18:42

Huawei e Leica annunciano una partnership tecnologica per reinventare la fotografia da smartphone

Huawei e Leica annunciano una partnership tecnologica per reinventare la fotografia da smartphone.

La partnership, spiega un comunicato, vedrà il brand tecnologico e quello fotografico unire le proprie forze impegnandosi in una collaborazione di lungo termine per lo sviluppo di valori quali artigianalità e meticolosa ingegnerizzazione, e per la creazione di sinergie atte a innovare l’idea di fotografia da smartphone.

Nel 2012, Huawei è diventato il terzo produttore di smartphone al mondo e nel 2015 è stata la prima azienda cinese a vendere più di 100 milioni di cellulari in un anno. Nel 2014, è stato il primo marchio cinese ad apparire sulla lista Interbrand Best Global Brands e nel 2015 ha raggiunto l’88° posizione, lanciando nello stesso periodo Huawei Watch e Huawei P8.

Nel 2016, Huawei vuole accrescere il proprio successo assieme a Leica Camera: una collaborazione reciprocamente vantaggiosa, volta a garantire agli utenti un’eccellenza superiore con il brand più iconico del mondo fotografico.

Per oltre 100 anni Leica Camera, produttore simbolo di fotocamere premium, ha creato dispositivi fotografici dotati delle migliori ottiche al mondo, scelti dai pionieri della fotografia di strada e andando a soddisfare la passione della propria comunità. Attraverso soluzioni ottiche geniali e una straordinaria artigianalità, le fotocamere Leica, riconoscibili dal distintivo “bollo rosso’, rappresentano il meglio dell’ingegneria tedesca, e continuano ad attirare nuove generazioni di utenti che aspirano a raggiungere “lo stile Leica” e ad acquistare questi capolavori di design. Oltre a fabbricare capolavori di precisione artigianale, Leica supporta i più famosi fotografi e i talenti emergenti di tutto il mondo.

Richard Yu, CEO di Huawei Consumer BG, ha affermato: “Scegliamo i nostri partner con attenzione, e con questa straordinaria collaborazione stiamo offrendo ai tanti nostri clienti il meglio di ciò che due brand autorevoli possono costruire insieme combinando innovazione e design, migliorando l’esperienza utente e continuando ad ispirare sorprendenti progressi tecnologici attraverso un’eccezionale qualità delle immagini. Leica è una leggenda nel mondo della fotografia; crediamo che nessun altro produttore abbia rivoluzionato il settore tanto quanto loro. Huawei ha fatto della qualità un proprio punto fermo e di orgoglio, e Leica rappresenta una classe a sé stante nel proprio settore”.

Oliver Kaltner, CEO di Leica Camera, ha dichiarato: “L’alleanza strategica tra Huawei e Leica dimostra il desiderio di continuare a spingersi oltre il limite della tecnologia da parte di due marchi globalmente attivi, che stanno rapidamente crescendo. Oltre alla forza innovativa e agli standard di alto livello, le nostre due aziende sono legate dall’impegno per una qualità senza compromessi. La partnership tecnologica con Huawei offre a Leica Camera un’eccellente opportunità di applicare la propria comprovata esperienza nella fotografia ad un nuovo segmento di prodotto e di sbloccare nuove occasioni di business nel settore dei device mobili. Gli smartphone offrono un contributo molto importante al mondo della fotografia e aprono la porta a Leica per la ricerca di nuovi target e campi di applicazione.”

“L’immagine del brand Leica si basa su una lunga tradizione di innovazione, altissima precisione e abilità artigianale. Sono molto soddisfatto e sono convinto che una tradizionale azienda tedesca di medie dimensioni quale Leica, porterà i suoi valori e la sua esperienza onnicomprensiva nel campo dell’ingegneria ottica nella partnership a lungo termine con Huawei, al fine di conseguire i migliori risultati possibili nella fotografia da smartphone, portandola così ad un livello superiore di qualità”, ha aggiunto Andreas Kaufmann, azionista di maggioranza e presidente del board di controllo di Leica Camera.

Maggiori dettagli sugli obiettivi della partnership tra Huawei e Leica, che includerà ricerca e sviluppo, progettazione, ingegnerizzazione, user experience, marketing e distribuzione al dettaglio, saranno condivisi nei prossimi mesi.