Trovato l’accordo tra i club di Serie A sui diritti tv. Galliani: contrari solo Palermo e Chievo. De Laurentis commenta: habemus papam, è andata

“Abbiamo raggiunto un accordo per la distribuzione delle risorse per il campionato 2015-2016, con il sì di tutti ad eccezione del voto contrario del Palermo e del Chievo”. Lo ha dichiarato l’ad del Milan, Adriano Galliani, uscendo dalla Lega Calcio ad accordo trovato sui diritti televisivi.

“Habemus papam. È andata”. Lo aveva anticipato Aurelio de Laurentis, presidente del Napoli, lasciando la sede della Lega Calcio dove l’assemblea dei presidenti di serie A ha trovato un accordo sulla ripartizione dei diritti televisivi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Christian Orlandi, chief operating officer di Intoowit

Giornalismo sportivo con esperienza decennale

Orfeo: Cartoons on the bay conferma impegno Rai per Torino