I titoli di Fca, L’Espresso e Rcs corrono in Borsa sull’ipotesi di fusione Stampa-Repubblica. Ma Marchione non commenta

“Siamo qui per vendere vetture, zero commenti”. Così Sergio Marchionne, a.d. di Fca, a margine del Salone dell’Auto di Ginevra, ha risposto a chi chiedeva un commento in merito alle indiscrezioni su una possibile fusione tra l’Espresso e la itEdi del gruppo automobilistico.

Intanto  la notizia ha acceso la Borsa. Nel corso della mattinata le azioni del gruppo Fca balzano del 3%, mentre quelli del Gruppo Editoriale L’Espresso salgono dell’1,82%. Ancora meglio i titoli Rcs che si apprezzano del 6,77%.

Sergio Marchionne, presidente di Ferrari (foto da Olycom)

Il portavoce del Gruppo Espresso, intanto, ha reso noto che “a mercati chiusi, verranno diffuse comunicazioni relative alle indiscrezioni relative alle notizie di stampa pubblicate oggi”. In una nota si legge che “è in corso il Consiglio di Amministrazione della società e a breve verranno comunicati i dati di bilancio 2015”. Le comunicazioni sulle indiscrezioni circa l’operazione editoriale saranno diffuse “a seguire”, a mercati chiusi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Conte: tagli ai fondi non punitivi. Misura in contratto, ma i dettagli sono da definire

Facebook crea una ‘war room’ per combattere bufale e account falsi

Discovery e Pga Tour lanciano GolfTv, piattaforma di video streaming dedicata al golf