03 marzo 2016 | 11:51

Ricavi in crescita del 27% nel 2015 per Banzai. +28,5% per l’e-Commerce, +15% per i contenuti verticali. Ainio: il primo anno di quotazione meglio delle attese in termini di crescita di ricavi

Il Consiglio di Amministrazione di Banzai, piattaforma di e-Commerce e tra i principali editori digitali in Italia, quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha approvatoil 2 marzo scorso i risultati al 31 dicembre 2015.

Ecco la sintesi dei dati, comunicati nella nota stampa diramata dalla società:
- Leggi o scarica il comunicato sul bilancio 2015 (pdf)

Paolo Ainio in occasione del collocamento di Banzai in Borsa (foto Repubblica)

Paolo Ainio in occasione del collocamento di Banzai in Borsa (foto Repubblica)

Ricavi FY15 +27% (Euro 234,8 milioni vs Euro 185,0 milioni nel FY14):
+37,5% il GMV (Gross Merchandise Volume1), pari a Euro 260 milioni;
+28,5% i Ricavi e-Commerce (ePRICE e Saldiprivati), con le core categories2 in crescita del 33%;
+15,0% i ricavi Vertical Content (tra cui GialloZafferano, PianetaDonna, Studenti.it).

Ricavi 4Q15 +28% (Euro 82,6 milioni vs Euro 64,7 milioni nel 4Q14); GMV1 4Q15 +37,4%.

EBITDA adjusted FY15 Euro -5,45 milioni vs. Euro 3,75 milioni nel FY14, principalmente per effetto della forte spinta marketing a sostegno della crescita dell’e-Commerce, che ha superato i 700k clienti (+30%YOY), come da obiettivo comunicato al mercato in sede di IPO, oltre che per i costi della campagna TV di ePRICE nel 4Q15. Liquidità netta a Euro 23,2 milioni vs 0,8 milioni al 31 Dicembre 2014, dopo investimenti e acquisizioni per circa 15 milioni di Euro.

 ”Il primo anno di quotazione si chiude meglio delle attese in termini di crescita di ricavi”, ha dichiarato Paolo Ainio, presidente esecutivo. “Banzai ha incrementato in maniera significativa la quota di mercato in tutti i segmenti in cui opera e in particolare nella categoria elettrodomestici ed elettronica, in cui conferma la posizione di leadership sul canale online”.

- Leggi o scarica il comunicato sul bilancio 2015 (pdf)