03 marzo 2016 | 17:59

Escluse alleanze con altri gruppi per il Sole 24 Ore, dice il presidente del gruppo Benedini. E sui conti aggiunge: stanno tornando in salute

Nessuna aggregazione in vista per ‘Il Sole 24 Ore’. Questo il senso delle dichiarazioni del presidente del Gruppo 24 Ore, Benito Benedini, diffuse tramite una nota diramata oggi, 3 marzo, all’indomani della fusione tra il Gruppo Espresso e ItEdi. Benedini ha definito “prive di fondamento”, le notizie circolate sull’ipotesi di aggregazione della società “con altre aziende editoriali” o della ricerca di nuovi partner e soci, ribadendo un concetto già espresso in una nota diramata attorno alla metà del mese di febbraio.

Benito Benedini (foto Olycom)

Nelle sue dichiarazioni non è mancato poi anche un riferimento al bilancio. “I conti del Gruppo stanno tornando alla piena salute”, afferma, parlando della conferma di un trend positivo che ha caratterizzato gli ultimi anni. “Il margine operativo lordo, dopo svariati anni, prevediamo possa tornare positivo e anche analizzando l’andamento dell’assorbimento di cassa possiamo aspettarci un risultato 2015 quasi dimezzato rispetto all’esercizio precedente e comunque nettamente più basso da molti anni a questa parte”, dice Benedini, parlando anche dela previsione di un miglioramento dell’Ebitda e della Posizione Finanziaria Netta nel 2016.

- Leggi o scarica il comunicato stampa integrale (.doc)