Protagonisti del mese

04 marzo 2016 | 8:59

Giovani prede

Nicola Novellone orchestra la comunicazione di Vodafone utilizzando con maestria media classici e piattaforme digitali, mirando a target precisi e più freschi. Grande l’impegno creativo su Facebook e YouTube e l’interesse per gli editori che sanno proporre idee e progetti originali. Come nel caso della Condé Nast

Un unico spot ed ecco smentito uno dei più drammatici incipit della letteratura, quell’‘Avevo vent’anni. Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita’ con cui Paul Nizan sancì l’infelicità di ogni gioventù.

Nicola Novellone e Bruce Willis

‘Vent’anni di noi’, il cortometraggio diretto da Enrico Mazzanti con cui Vodafone ha scelto di celebrare il proprio compleanno, testimonia invece la freschezza di quell’età e, insieme, la forza di una telco, e lo fa con un claim potente: ‘Ogni tua parola per noi è importante. Da vent’anni’.

Lo short film lanciato su YouTube è diventato il film più ‘popular’ del 2015, con 4 milioni 850mila visualizzazioni, ed è ora on line come native content di Condé Nast, un editore che si muove come un caterpillar per la capacità che ha nel declinare i contenuti della comunicazione pubblicitaria.

‘Vent’anni di noi’ è anche un esempio di come sia cambiato il rapporto tra investitori e editori, di come, pur nelle differenze, si siano mescolati i ruoli e cambino e si armonizzino i mestieri degli uni e degli altri.

Di tutto questo è un testimone attivo Nicola Novellone, il direttore Brand & Advertising di Vodafone Italia, che nei suoi due anni e mezzo di lavoro nel gruppo ha sviluppato una comunicazione in cui intreccia le forme più tradizionali della pubblicità, e dunque massicce dosi di spot televisivi, con sofisticati progetti di collaborazione con prime donne quali Maria De Filippi con la sua trasmissione ‘Amici’, o soggetti editoriali come Condé Nast con i suoi magazine e la sua articolata presenza on line.

Prima – Quali sono i criteri che guidano queste scelte e come vengono declinati nelle vostre strategie per promuovere il brand e la vendita di prodotti Vodafone?

Nicola Novellone – Quando siamo arrivati in Condé Nast con il nostro prodotto ‘Vent’anni di noi’ le assicuro che è stata una sorpresa e un piacere constatare con quale convinzione mettevano a disposizione la loro competenza editoriale, e come i giornalisti contribuivano alla creazione di un modello di comunicazione che partiva dal nostro video e si trasferiva in articoli, messaggi e quant’altro, coinvolgendo le diverse testate.

L’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 469 – Marzo 2016
Scegli l’abbonamento che preferisci