Telecom Italia: via libera dall’Enacom alla vendita di Telecom Argentina al fondo Fintech

Via libera dall’Authority per le comunicazioni argentina (Enacom) all’acquisizione di Telecom Argentina da parte del fondo di Fintech, guidato dal finanziere messicano David Martinez e di Nextel da parte di Cablevision, del gruppo Clarin. Arriva così a conclusione la complessa operazione avviata a fine 2013, quando, ricorda l’agenzia AdnKronos, la telco italiana aveva siglato con il fondo dell’imprenditore un accordo per la cessione della quota di controllo in Telecom Argentina per 960 milioni di dollari, inizialmente bloccata dalle autorità argentine. Sulla scia dell’approvazione dopo aver chiuso ieri con un balzo del 5,67%, anche oggi il titolo Telecom viaggia in terreno positivo nelle trattazioni a Piazza Affari, con un +2%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Sistema Integrato delle Comunicazioni vale un punto di Pil (17,5 mld). Agcom: il 62% delle risorse in mano a 10 gruppi (tra cui Facebook e Google)

La riforma del Coni “vede la luce in fondo al tunnel”. Agli Stati generali dello sport confronto Malagò-Giorgetti

Facebook: 300 milioni di dollari per sostenere l’informazione locale