07 marzo 2016 | 17:50

Telecom Italia: l’ad Patuano presenta ai sindacati il piano industriale per il biennio 2016-18. Previsti 12 miliardi di investimenti in Italia

L’a.d. del gruppo Telecom Italia, Marco Patuano, ha illustrato oggi alle organizzazioni sindacali il Piano industriale 2016-2018 che prevede un’ulteriore accelerazione nel programma di investimenti nell’arco di piano, in continuità con quanto già realizzato nell’ultimo anno. Nello specifico, informa la nota diramata dalla società, il piano prevede investimenti in Italia che sfiorano i 12 mld di euro, di cui circa 6,7 mld dedicati esclusivamente alla componente innovativa (Ngn, Lte, Cloud e piattaforme, Sparkle e Trasformazione).

Marco Patuano

Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom Italia

“Questo piano ci conferma leader nello sviluppo infrastrutturale e nella digitalizzazione del Paese”, ha detto l’ad Patuano . “Prevediamo, infatti, di raggiungere a fine 2018 l’84% della popolazione con la fibra ottica e il 98% con la rete mobile LTE (4G)”. In particolare, gli investimenti innovativi saranno indirizzati allo sviluppo della rete in fibra ottica, a cui sono dedicati 3,6 mld; l’estensione della rete ultralarga mobile Lte, per la quale sono previsti 1,2 mld e allo sviluppo delle attivita’ di Telecom Italia Sparkle, cui saranno destinati circa 400 mln nel triennio.

Focus strategico del nuovo Piano sul Multimedia Entertainment che comprende, tra le altre, le attività nel campo Video, Music, Gaming e Publishing.

- Leggi o scarica la nota stampa completa (.pdf), disponibile anche sul sito Telecomitalia.com