08 marzo 2016 | 18:35

Sky Sport si riorganizza. Massimo Corcione direttore unico della testata, coordina tutte le attività (Sky Sport 24, eventi, motori e sito). Giovanni Bruno condirettore e dal 1° marzo Matteo Marani, vice direttore. TUTTE LE CARICHE

Nuova organizzazione della Direzione Sky Sport, voluta dall’Executive Vice President Sport Channels & Advertising Jacques Raynaud per rafforzarne tutte le strutture, continuando a perseguire gli obiettivi di qualità, modernità e continua innovazione.

Massimo Corcione

Massimo Corcione

Il ruolo di Direttore della testata giornalistica Sky Sport è affidato a Massimo Corcione, in Sky dal 2004, che coordinerà le attività editoriali di tutte le aree: Sky Sport 24, Eventi Calcio, Eventi Altri Sport, Motori e Sky.it – Sport.. Riporteranno a Corcione tutti i responsabili di queste aree:

· Eventi Altri Sport, affidata a Giovanni Bruno, che affiancherà anche Massimo Corcione come Condirettore, per continuare a garantire un costante livello di eccellenza dei prodotti in onda e valorizzare maggiormente i contenuti del Pacchetto Sport.

· Sky Sport24, affidata a Fabio Caressa

· Eventi Calcio, affidata a Federico Ferri

· Motori, affidata a Guido Meda

· Sky.it – Sport, affidata a Massimo Corcione ad interim

Un’altra novità importante per Sky Sport è l’ingresso dal 1° marzo di Matteo Marani, in qualità di Vice Direttore. Marani ha iniziato la sua esperienza professionale collaborando con testate nazionali come Il Messaggero, il Corriere dello Sport – Stadio e Il Sole 24 Ore, nonché con il programma tv “Quelli che il calcio”. Dal 2008 al 2015 è stato Direttore del Guerin Sportivo. Oltre alla professione giornalistica, tiene corsi sul linguaggio del giornalismo alla IULM di Milano e all’Università di Bologna. Marani, comunica una nota di Sky,  nel primo periodo avrà il duplice obiettivo di · supportare Fabio Caressa nella transizione di Sky Sport24HD verso un desk centrale per il canale lineare, nella realizzazione delle finestre del mosaico e nello sviluppo della App Sport e di affiancare Massimo Corcione nel ridisegnare i flussi di lavoro necessari al potenziamento della fornitura dei contenuti Sky Sport verso i media digitali web, App e Social.