09 marzo 2016 | 13:14

Il Los Angeles Times ha reso l’edizione cartacea interattiva come uno smartphone: le statuette degli Oscar in prima pagina si colorano alla luce del sole

Anche quest’anno come ogni anno il Los Angeles Times si è divertito ad elaborare un’idea editoriale innovativa in vista del numero che anticipa la Notte degli Oscar, in edicola la domenica delle premiazioni. ”Abbiamo provato a rendere interattiva la nostra edizione cartacea tanto quanto lo sono i nostri smartphone che ogni giorno maneggiamo”, ha spiegato Michael Whitley, assistant managing editor for design del L.A. Times, in un video su Poynter.

“Sapevo che questa idea avrebbe potuto sembrare una pazzia”, ha detto Whitley, “ma ero certo che avremmo potuto farcela”.

L’idea, “veramente unica, cool e mai vista prima”, che è venuta in mente Whitley e al team creativo del Sunday Los Angeles Times è stata quella di creare una “pagina interattiva che se illuminata dalla luce cambiasse agli occhi del lettore”.

Michael Whitley, assistant managing editor for design del Los Angeles Times

Come si vede dalla foto in pagina, infatti, le statuette degli Oscar, illuminate in controluce, mostrano una personalizzazione particolare: innanzitutto si colorano d’oro, come nella realtà, poi c’è quella avvolta nella bandiera a stelle e strisce e persino quella che legge il L.A. Times.

“Ci sono voluti un paio d’anni” per poterla realizzare, conclude Whitley, “ma ne è valsa la pena”.