10 marzo 2016 | 12:39

“In Italia c’e’ da colmare un ritardo enorme sulla fotografia”, dice il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini

“In Italia c’e’ da colmare un ritardo enorme sulla fotografia”. Così il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini durante la visita a Camera, Centro per la Fotografia di Torino. lo riferisce Adnkronos.“Occorre aiutare i giovani talenti italiani e tutelare e proteggere l’enorme patrimonio. Un lavoro che bisogna fare insieme, pubblico e privato”, ha aggiunto il ministro per il quale Camera “è un investimento privato intelligente, un’iniziativa all’avanguardia che contribuisce a colmare il ritardo italiano”.

Il ministro ha assicurato che sara’ portato avanti l’accordo, siglato lo scorso dicembre, tra l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione del ministero e Camera per l’avvio del progetto di mappatura degli archivi pubblici e privati in Italia.

Dario Franceschini (foto unmercoledidascrittori)