15 marzo 2016 | 16:09

Tim punta sulla tivù non lineare che sta conoscendo un boom anche in Italia (+27%). Forti investimenti anche su TimMusic e nella scuola con TimReading. Biscarini: clienti sempre più infedeli, nomadi e promiscui

di Roberto Borghi – Tim punta sulla tivù non lineare che è “un trend inarrestabile con una crescita del 130% nell’ultimo anno”, dice Daniela Biscarini, responsabile multimedia entertainment di Tim. Sono infatti un milione circa gli italiani abbonati a servizi Svod a fronte dei 7 milioni della pay tv. E sono 4 milioni gli italiani che – secondo l’analisi Tim presentata stamattina a Milano – accedono a un contenuto di origine televisiva attraverso il web (+27% rispetto all’anno scorso) e una percentuale ancora maggior quelli che ritengono interessante poter vedere su smartphone o tablet contenuti video di media e lunga durata.

Daniela Biscardini

Daniela Biscarini

In un clima di grande euforia per i risultati ottenuti dalla piattaforma Tim – 500mila sottoscrittori attivi a TimVision – è stata annunciato il lancio entro l’estate di un nuovo decoder (android tv, 4k ready, digitale terrestre, wi-fi, Google-cast e con comandi vocali) e più a breve sarà rivista l’interfaccia della piattaforma TimVision. “E’ un decoder di ultimissima generazione, che
permetterà di vedere sia i contenuti TimVision sia quelli delle piattaforme con cui Tim ha stretto accordi”, dice Giovanni Brunelli, responsabile TimVision.

 

Giovanni Brunelli

Giovanni Brunelli

L’offerta di TimVision è notevole. Oltre 8mila titoli on demand e una serie indedita al mese, dice Aldo Romersa, responsabile contenuti TimVision, tra cui ‘The Royals 2′ con Elizabeth Hurley, ‘Vikings 4′, ‘American Crime’ con Timothy Hutton e Felicity Huffman, ‘Humans’ con William Hurt. Tra i film mai visti in tv saranno disponibili ‘Cop Car’ con Kevin Bacon e ‘A qualsiasi prezzo’ con Zac Efron. In crescita anche l’offerta dedicata ai kids con Gormiti, Digimon, Hamtaro e Sissi.
“Nel 2015 le fruizioni di TimVision sul cinema sono aumentate del 153%, quelle sulle serie tv del 197%, quelle sui prodotti kid e junior del +188%”, precisa Romersa sottolineando che con un nabbonamento da 5 euro al mese si ha tutto incluso, l’hd, nessuna interruzione pubblicitaria e nessun consumo giga in mobilità su rete Tim.

Aldo Romersa

Aldo Romersa

Grandi investimenti anche sul fronte musicale attraverso TimMusic, guidata da Giuseppe Mosca, e la cui direzione artistica è affidata ad Alessio Bertallot. 25 milioni di brani musicali in un catalogo costantemente aggiornato dall”algoritmo umano Bertallot’, come si è lui stesso definito. TIMmusic rappresenta l’8% del mercato musicale totale (digitale e fisico), e il 20% di quello digitale. Come dire, tanta roba in questo comparto, dove Tim agisce anche come promotore della musica in tv con TIMmusic Onstage Awards, l’iniziativa organizzata da Areaconcerti (editore di Onstage) Rai Radiotelevisione Italiana in collaborazione con Assomusica, in onda il 18 marzo in prima serata su Rai2 e Rai Radio2.

Giuseppe Mosca

Giuseppe Mosca

“La scuola è uno dei settori destinati a conoscere i maggiori cambiamenti spinti dal progressivo – e necessario – sviluppo tecnologico”, commenta Biscarini presentando l’offerta Speciale Insegnanti  rivolta ai docenti di scuola primaria e secondaria che prevede un pacchetto dedicato all’aggiornamento digitale, composto da un device, connettività mobile 4G e da contenuti per la formazione scolastica. Il nuovo pack è disponibile dal 14 marzo ed è attivabile per tutto l’anno scolastico 2015/2016 presso i punti vendita TIM.