Telecom Italia chiude il 2015 in perdita per 72 milioni. Assegnato al management il mandato di valutare le offerte per Inwit

Telecom Italia ha riportato una perdita netta consolidata di 72 milioni di euro nel 2015, che si confronta con un risultato positivo di 1,35 miliardi conseguiti nell’esercizio precedente. Lo ha reso noto la società italiana di tlc in un comunicato diffuso ieri in serata di ieri.

Marco Patuano (foto Olycom)

Nel comunicato Telecom Italia precisa che, escludendo gli oneri netti non ricorrenti, gli oneri connessi al buy back di obbligazioni nonché gli effetti negativi della valutazione del mandatory convertible bond, l’esercizio si sarebbe chiuso con un utile vicino a 1,4 miliardi di euro.

Il Cda proporrà per le sole azioni di risparmio la distribuzione di una cedola unitaria di 2,75 euro.

Nel corso della riunione di ieri pomeriggio, infine, il board ha dato mandato al management di approfondire le offerte pervenute per la quota detenuta in Inwit.

Leggi o scarica il comunicato

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Stefanelli alla direzione di ‘Sette’ che si riorganizza accorpando LiberiTutti. Severgnini punta sulla tv

Manuela Kron amplia le responsabilità in Nestlé Italia. Alla guida anche del marketing consumer communication 

Verdelli si presenta ai lettori: non sono un figlio di Repubblica, ma sono in sintonia con questa straordinaria avventura giornalistica e culturale