Tavernello sponsor delle Giornate Fai. E presto, sulle bottiglie di Chardonnay e Syrah-Cabernet, una comunicazione con tutto l’amore per l’Italia

Prima volta per Tavernello in sostegno del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Sabato 19 e domenica 20 marzo, spiega una nota, Tavernello è per la prima volta sponsor delle Giornate FAI di Primavera. Giunto alla sua 24° edizione, il fine settimana dedicato alle bellezze italiane sarà l’occasione per visitare i tesori del nostro patrimonio artistico, culturale e ambientale con l’apertura straordinaria di oltre 900 beni, fra monumenti e palazzi.

Tavernello, marchio del Gruppo Caviro, spiega il comunicato, è orgoglioso di aver intrapreso la collaborazione con il FAI, all’insegna di un obiettivo comune: tutelare il territorio nazionale. Tavernello, infatti,sostiene il patrimonio agricolo e valorizza le uve e il lavoro di oltre 12mila soci viticoltori, che costituiscono la più grande filiera vitivinicola in Italia.

Durante le Giornate FAI di Primavera sarà possibile degustare gratuitamente i vini Tavernello presso il bene FAI Villa Necchi Campiglio, nel cuore di Milano, che apre le porte a tutti i visitatori. La collaborazione non finisce qui: nei prossimi mesi Tavernello Chardonnay e Syrah-Cabernet riporteranno sulla bottiglia la comunicazione del sostegno al FAI: in ogni bottiglia tutto l’amore per l’Italia!

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fabrizio Cotognini vince il Premio Cairo 2018. Dal 16 al 21 ottobre a Palazzo Reale in mostra con le opere in concorso

Paparazzi. Alle Gallerie d’Italia gli scatti dei divi che hanno fatto la storia della fotografia e del costume

Anes, a febbraio 2019 nuova b2b marketing conference