22 marzo 2016 | 14:48

Il piano editoriale di Sky ci ha convinti a lasciare la Rai per la cerimonia di premiazione dei David di Donatello, dice il presidente Rondi. Scorsati, vp Sky: finora investito oltre un miliardo di euro nel sistema cinematografico italiano

“Quando Riccardo Tozzi dell’Anica mi ha parlato del progetto sono rimasto un po’ sospeso. Dopo 59 anni in Rai passare a Sky per la cerimonia dei David mi faceva pensare al vecchio adagio ‘chi lascia la via vecchia per la nuova…’. Poi Sky è venuta al consiglio direttivo per proiettare il suo piano editoriale, con tanto di didascalie e numeri, e il consiglio ha subito ratificato. E sono sempre più contento di questa decisione”.

Così oggi alla Casa del Cinema il presidente dei David di Donatello, Gian Luigi Rondi, ha spiegato, subito dopo la presentazione delle cinquine dei candidati, lo storico passaggio dalla Rai a Sky per la cerimonia di premiazione della sessantesima edizione, in programma il prossimo 18 aprile. E ha aggiunto: “Per non scontentare la Rai per la prima volta avremo su Rai1 la diretta della presentazione delle cinquine in Quirinale alla presenza del Presidente Sergio Mattarella”.

Gian Luigi Rondi (foto Olycom)

Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, sempre alla presentazione delle candidature Tozzi ha aggiunto: “La proposta di di valutare alternative è arrivata non solo da Anica, ma anche da Anec e Agis: non la vedrei però come una tragedia, ma laicamente. Questo Paese ha sofferto per troppo tempo per di mancanza di alternanza. E poi va detto che Sky ha un’affinità più naturale con il cinema”. Della stessa idea anche Andrea Scrosati, executive vice president programming di Sky, che ha parlato di un cinema italiano forte. “L’obiettivo di Sky è renderlo ancora più forte con uno spirito di ‘servizio’”, ha aggiunto. “Noi celebriamo e sosteniamo il cinema 365 giorni all’anno, non solo in questa occasione. Dalla nascita di Sky ad oggi abbiamo investito oltre un miliardo di euro nel sistema cinematografico italiano, oltre 100 milioni solo nell’ultimo anno”.

La cerimonia di assegnazione dei Premi David di Donatello 2016 sarà trasmessa in prima serata da Sky Cinema 1 HD, Tv8, Sky Uno HD e Sky Cinema HD-David di Donatello, con un canale dedicato alla manifestazione che partirà il 15 aprile.