Mondadori ed Rcs condannate a risarcire George Clooney con 40 mila euro ciascuna per le foto alla star di Hollywood con Elisabetta Canalis a Villa Oleandra

I gruppi editoriali Mondadori ed Rcs sono stati condannati a risarcire la star hollywoodiana George Clooney con 40 mila euro ciascuna. Lo hanno stabilito, riferisce Askanews, i giudici della seconda sezione civile dalla Corte d’Appello di Milano che hanno confermato l’impianto del verdetto già emesso al termine primo grado di giudizio riducendo di due terzi (da 120 mila a 40 mila) l’entità del risarcimento che ciascuna delle due parti dovrà versare a favore dell’attore.

George Clooney

La sentenza, riporta l’agenzia, riguarda in prima persona anche Alfonso Signorini, direttore responsabile del settimanale ‘Chi’, e Candida Morvillo, alla guida di ‘Novella 2000’ fino al 2011.

Al centro della vicenda, alcune fotografie scattate nell’estate 2009 all’interno di Villa Oleandra, storica dimora sulle rive del Lago di Como dove la star di Hollywood ama trascorrere le sue vacanze.

Le immagini, pubblicate dai due settimanali di gossip editi da Rcs e Mondadori, immortalavano Clooney in compagnia di Elisabetta Canalis. L’attore aveva promosso una causa civile e per due volte consecutive, due diversi Tribunali gli hanno dato ragione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria: il tycoon ceco Kretinsky vicino all’ingresso nel capitale di Le Monde

Usigrai denucia: tutto fermo per un “mortificante totonomine”, serve scatto di orgoglio di ad e CdA

Fisi, presentati a Milano i tre Mondiali di Fassa 2019, Anterselva 2020 e Cortina 2021. Roda rilancia: portiamo le Olimpiadi in Italia