Mercato

25 marzo 2016 | 16:37

Jcdecaux rinnova per 8 anni il contratto con Sncf Réseau per gli spazi pubblicitari fuori stazione

Jcdecaux rinnova per 8 anni il contratto di fornitura di spazi pubblicitari ‘fuori stazione’ con Sncf Réseau, (Rete Ferroviaria Francese) in seguito a una gara di appalto.

Come spiega un comunicato, Jcdecaux, che era il possessore dell’accordo dal 2008, gestirà a decorrere dal 1° aprile 2016 un patrimonio fuori stazione rappresentato da 4.500 spazi da 8 m2 scorrevoli e da 12m2, l’80% dei quali si trova in 54 agglomerati con più di 100mila abitanti.

Benoît Quignon, direttore generale di Sncf Immobilier, ha dichiarato: “Sncf Immobilier, che ha svolto questa gara per conto di Sncf Réseau, accoglie con favore l’istituzione di questa nuova partnership. Questa gara d’appalto è stata fortemente contesa. Il piano di distribuzione e le innovazioni proposte da Jcdecaux consentiranno una valorizzazione di qualità del patrimonio ferroviario”.

Jean-Charles Decaux, codirettore generale di Jcdecaux, ha dichiarato: “siamo molto felici che Sncf Réseau ci rinnovi la sua fiducia per valorizzare il suo patrimonio. Garantiamo che ogni spazio pubblicitario gestito sulla proprietà della linea ferroviaria abbia un elevato livello di qualità di installazione, di sicurezza, di manutenzione e di affissione; il nostro personale quindi attuerà un piano di affissione ambizioso volto a continuare la modernizzazione dei dispositivi e a sviluppare nuove offerte innovative. Questa evoluzione del parco Sncf Réseau, che è già stato reso conforme nel 2015 alle disposizioni dei regolamenti di pubblicità locale di Grenelle 2 e dei nuovi regolamenti locali sulla pubblicità, si inquadra nella presa d’atto dell’evoluzione della regolamentazione. L’ottimizzazione di queste attività strategiche contribuirà alla qualità, alla valorizzazione e all’impatto dei circuiti urbani di Jcdecaux su tutto il territorio, a favore di Sncf Réseau e degli inserzionisti locali e nazionali”.