30 marzo 2016 | 18:35

Flavio Cattaneo è il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia. Un’ottima notizia per il gruppo e per l’Italia, commenta il ceo di Vivendi, de Puyfontaine

Flavio Cattaneo è il nuovo a.d di Telecom Italia, dopo le dimissioni di Marco Patuano. Lo conferma una nota della società, nella quale si spiega inoltre che al presidente esecutivo Giuseppe Recchi risultano attribuite “l’identificazione delle linee guida di sviluppo del Gruppo, di intesa con l’Amministratore Delegato; la supervisione dell’elaborazione dei piani strategici, industriali e finanziari, della loro realizzazione e del loro sviluppo; la supervisione della definizione degli assetti organizzativi, nonché la supervisione in materia di Security e sulla società Telecom Italia Sparkle; la rappresentanza della Società e del Gruppo nei rapporti esterni con le Autorità, le Istituzioni italiane e internazionali e gli Investitori; la responsabilità organizzativa delle funzioni Brand Strategy and Media, Institutional Communication, Legal Affairs, Public Affairs, e Corporate Shared Value”.

Flavio Cattaneo (foto Travelquotidiano)

Flavio Cattaneo (foto Travelquotidiano)

A Cattaneo, continua la nota, sono conferite quindi “le responsabilità del governo complessivo della Società e del Gruppo, inclusa la responsabilità di definire, proporre al Consiglio di Amministrazione e quindi attuare e sviluppare i piani strategici, industriali e finanziari e tutte le responsabilità organizzative per garantire la gestione e lo sviluppo del business in Italia e in Sud America”.

Dal 2015 alla guida di Ntv come ad, Cattaneo siede già nel Cda di Telecom e in passato ha ricoperto anche la carica di amministratore delegato di Terna. Nel 2003 è stato nominato direttore generale in Rai. (Leggi il racconto delle sue iniziative in Rai pubblicato su ‘Prima Comunicazione’ nel giugno 2003)

“Si tratta di un’ottima notizia per il  futuro di un gruppo solido come Tim, e anche per l’Italia”. Così il ceo di Vivendi Arnaud de Puyfontaine commenta- ad AdnKronos -  la nomina di Flavio Cattaneo ad amministratore delegato di Tim.
“Portiamo a bordo un manager capace con il quale costruiremo un tandem ben affiatato. Abbiamo rispettato le migliori pratiche di corporate governance e in meno di 10 giorni abbiamo chiuso, con la piena soddisfazione degli azionisti e del cda, il processo di nomina del nuovo amministratore delegato”, ha detto invece il presidente Recchi. “C’e’ un grande lavoro da fare assieme che ci aspetta”.