04 aprile 2016 | 18:05

Paolo Liguori presenta il sistema all news di Mediaset: più live, nuovi programmi e inchieste, e news raccontate dalla radio. Tra gli opinionisti anche Raffaele Sollecito nel programma ‘Il Giallo della settimana’

Paolo Liguori, nominato il 26 ottobre scorso direttore del sistema All News, ha presentato stamattina l’evoluzione del sistema all news di Mediaset. Un nuovo sito, una nuova app e nuovi format che nascono dalle costole dei programmi di maggior successo dell’informazione Mediaset, sono al centro del cambiamento con la direzione di  Liguori.

Come ricorda una nota del gruppo, dal giorno della sua nascita (8 marzo 2001) e nei 15 anni trascorsi, il sito ha mutato aspetto e, insieme alla veste grafica, sono mutate le esigenze dei lettori, nate nuove sezioni, i video hanno conquistato sempre più spazio e il mobile è diventato importante tanto quanto il web tradizionale.
In questi anni TgCom, oltre ad aver aggiunto un “24” al nome ad indicare il suo essere costantemente sulla notizia, è diventato un vero e proprio sistema che negli anni ha aggiunto al web, la tv, il mobile e oggi anche le radio.

Da novembre, con l’arrivo di Paolo Liguori, TgCom24 si è trasformato in un vero e proprio sistema integrato all news, totalmente gratuito, seguito da oltre 26,3 milioni di utenti al mese (8,8 milioni solo su mobile) che ricopre, nel suo sistema multimediale, il terzo posto nel raking dei principali siti d’informazione italiani.
Le breaking news di TgCom24 raggiungono quasi 10 milioni di ascoltatori radiofonici al giorno sulle 14 frequenze tra cui Radio Italia, R101, KissKiss, Radio Norba, Radio Subasio, Radio Numeber One, in 5 momenti di massimo ascolto del media (alle ore 8.00, 9.00, 12.00, 18.00, 19.00).

Tra gli opinionisti figura anche Raffaele Sollecito, condannato in primo grado ma poi definitivamente assolto dall’accusa di avere partecipato nel 2007 all’omicidio di Meredith Kercher, che sarà presente nel programma del sabato sera ‘Il Giallo della Settimana’, spin-off di ‘Quarto Grado’. “Sollecito è stato definitivamente assolto anche dalla Cassazione, è stato in carcere, ha affrontato tutti i gradi del processo: conosce la macchina della Giustizia meglio di tutti noi” ha detto Liguori. “Ci racconterà anche il suo calvario. A volte quando guardo la televisione mi chiedo: quella è una criminologa? E’ una belle ragazza, lo vedo anch’io, ma dove si prende il diploma di criminologa? Io mi sento molto come Sollecito e se lui è uno specchietto per le allodole, allora lo sono anch’io”, ha concluso.

 

LE SCHEDE

TGCOM24 (CANALE 51 E 111 DEL DTT)

• IL GIALLO DELLA SETTIMANA
La cronaca nera condotta da Remo Croci
• ITALIANI BRAVA GENTE
L’attualità raccontata da Marcello Vinonuovo sui temi tratti dalla trasmissione “Dalla Vostra Parte”
• LE BUONE NOTIZIE DELLA RADIO
In collaborazione con Radio 101, le news raccontate dalla radio per la televisione

TGCOM24.IT
• MAGGIORE FRUIBILITA’ DELLE NOTIZIE
Rinnovato look grafico: più leggero, più leggibile, più elegante
• NAVIGAZIONE
Ogni articolo diventa una sorta di homepage
• NOVITA’ NEI SERVIZI DEDICATI ALL’UTENTE
1- Grafica dedicata al device da cui si accede
2- Edizione personalizzata
-Registrandosi al sito si ha la possibilità di selezionare i contenuti da vedere in un secondo momento
3- Segui la notizia
- L’utente seleziona la notizia che gli interessa e che si presume possa avere sviluppi. Ad ogni aggiornamento su quel contenuto, l’utente riceverà una notifica
4- Aggregazione tematica delle notizie
- Possibilità di approfondire temi scottanti o temi importanti, a colpo d’occhio, anche dei giorni precedenti

APP TGCOM24
• NOVITA’ NEI SERVIZI DEDICATI ALL’UTENTE
1 Segui la notizia (come per il sito)
2 12 ore in 3 minuti
-Due punti ora nell’arco delle dodici ore segnalati da una notifica con il digest della giornata ovvero le sette – otto notizie principali
3 Aggregazione tematica delle notizie (come per il sito)