06 aprile 2016 | 13:17

Morto improvvisamente a 46 anni Emiliano Liuzzi, cronista del ‘Fatto Quotidiano’

E’ morto improvvisamente nella notte a Roma Emiliano Liuzzi, cronista del Fatto quotidiano. Aveva 46 anni. L’annuncio arriva direttamente dal sito del giornale, che apre con la scritta ‘Ciao Emiliano’. Nato a Livorno il 2 novembre 1969, giornalista professionista dal 1995, master in giornalismo alla Columbus University, Liuzzi aveva lavorato per il Corriere delle Alpi e l’Alto Adige e nel 1997 era arrivato al Tirreno. Diciannove anni dopo aveva fondato e diretto per due anni il Corriere di Livorno. Nel 2009 aveva iniziato a collaborare al Fatto, diventando dal 2011  responsabile della sezione Emilia Romagna de ilfattoquotidiano.it, e partecipando nel 2013 alla nascita de Il Fatto del Lunedì per poi rimanere stabilmente nella redazione del giornale. Spesso ospite in programmi televisivi di approfondimento politico, aveva due figli.

Emiliano Liuzzi

Tante le testimonianze di cordoglio su Twitter, dai messaggi dei giornalisti, come Luca Telese o Clemente Mimum, dei politici a quelli dei lettori.