Twitter sempre più simile a una chat: arriva il pulsante che facilita le condivisioni private di cinguettii

Aumenta il traffico di messaggi privati inviati su Twitter e il microblog decide di spingere su questa funzionalità, puntando a quello che assomiglia sempre di più a un vero e proprio servizio di chat.

In linea con questa decisione sull’applicazione per dispositivi mobili Apple e Android è comparso un pulsante ad hoc, proprio per agevolare la condivisione via messaggio diretto dei tweet. Secondo i dati forniti dal sito di microblogging e ripresi dall’agenzia Ansa la quantità di messaggi diretti inviati è cresciuta del 60% nel 2015, mentre il numero di tweet condivisi privatamente è schizzato ancor più in alto, crescendo del 200% solo nella seconda metà dell’anno.

Jack Dorsey, co-fondatore e ceo di Twitter (foto Olycom)

La novità, spiega il microblog, “punta a rendere le conversazioni più ricche” e si assomma alle altre funzioni aggiunte negli ultimi due anni, come i messaggi diretti più lunghi (oltre i 140 caratteri) e anche per gruppi di utenti, l’uso delle icone-emoji e la possibilità di ‘cinguettare’ anche con le gif.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi-Usigrai-Odg: basta lottizzazione. Serve legge che liberi la Rai dai partiti

Upa e Nielsen mettono online lo storico degli investimenti adv in Italia dal 1962 a oggi

Crédit Agricole tifa Inter. Maioli a Spalletti: sponsorizziamo la Francia e vince i Mondiali, ora tocca a lei…