08 aprile 2016 | 11:35

Dopo 34 anni Philips lascia le maglie del Psv Eindhoven. Termina uno dei sodalizi più longevi tra i main sponsor nel calcio. Il ceo Hans de Jong: rimarremo comunque partner

Dopo 34 anni si interrompe uno dei sodalizi più longevi in termini di sponsorship nel mondo del calcio, quello tra Psv Eindhoven e Philips. Lo storico marchio dell’elettronica, che da 34 anni campeggia sulle magliette del club olandese che ha portato Ronaldo e Park Ji-Sung in Europa e lanciato tanti campioni in patria e fuori, come Ruud Gullit e Ruud van Nistelrooij, dalla prossima stagione non sarà più main sponsor.

Da sinistra, in alto, a destra: Wilfred Bouma, Ronaldo, Ruud Gullit e Park Ji-Sung (Foto: Olycom)

Per celebrare la separazione, il Psv, ha presentato una maglietta realizzata con la collaborazione dello sponsor tecnico Umbro. Ricorda quella degli anni ’80 con la scollatura profonda e i due bottoni. Il logo è quello storico, del periodo 1917-1937, e sul retro del colletto del team, noto in patria come ‘i contadini’ per ricordare le origini provinciali, reca la scritta ‘Proud of you’.

“Siamo orgogliosi che il Psv abbia deciso di indossare uno speciale kit dedicato alla nostra azienda – ha dichiarato Hans de Jong, ceo dello storico marchio elettrico – Sarà l’ultima volta che il nome di Philips comparirà sulle maglie da gioco. Continueremo comunque il rapporto di collaborazione con la nostra società, di cui rimaniamo sempre fondatori e partner”.

La maglia celebrativa