08 aprile 2016 | 16:33

Ascolti tv di giovedì 7 aprile: share del 27% per ‘Don Matteo 10′ in onda su Rai1; su Canale 5 ‘Il segreto’ si ferma al 15%

Stravince ‘Don Matteo 10′: la fiction di Rai1 con Terence Hill si è aggiudicata il prime time ieri con 7.226.000 (share 27.06%), nel primo episodio, e 6.531.000 (share 29.23%), nel secondo. Lo riporta l’agenzia Ansa, segnalando che su Rai1 ‘Porta a Porta’, nella puntata dedicata alla lotta contro la criminalità, con ospiti il ministro dell’Interno Angelino Alfano e il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, è stata vista da 1.315.000 spettatori (share 15.63%), superando il risultato ottenuto dalla controversa puntata della sera prima con l’intervista al figlio di Totò Riina, vista da 1.181.000 (share 14.02%).

Nella foto tre protagonisti della serie don Matteo: da sinistra, Terence Hill (don Matteo), Simone Montedoro (il capitano Giulio Tommasi) e Nino Frassica (il maresciallo Nino Cecchini) (foto Olycom)

Tornando alla prima serata, la soap ‘Il segreto’ su Canale 5 ha avuto 3.638.000 (share 15.21%). Buoni ascolti per ‘Le Iene Show’ su Italia 1 con 2.019.000 (share 10.03%). Su Rai3 il film ‘In fuga dal nemico’ ha realizzato 1.196.000 (share 4.59%) e su Rai2 ‘Virus’ ha ottenuto 944.000 (share 4.09%). Su La7 il film ‘Eccezzziunale… veramente’ è stato seguito da 591.000 (share 2.53%). La Rai segnala che così Rai1 si è aggiudicata il prime time con 6.087.000 (share 23.05), la seconda serata con 2.720.000 (share 22.99%) e l’intera giornata con 1.923.000(share 19.50%). Nell’access prime time vittoria per ‘Striscia la notizia’ su Canale 5 con 5.103.000 (share 19.11%), mentre ‘Affari tuoi’ su Rai1 ha avuto 5.018.000 (share 19.05%). Su La7 ‘Otto e mezzo’ di Lilli Gruber ha raccolto 1.530.000 (share 5.91%). Per l’edizione delle 20 dei telegiornali, il Tg1 ha avuto 5.384.000 (share 23.77%), il Tg5 è stato seguito da 4.609.000 (share 19.98%) e il Tg La7 ha ottenuto 1.300.000 (share 5.68%). Complessivamente, vittoria delle reti Rai in prima serata con 10.176.000 (share 38.54%) contro gli 8.692.000 (share 32.92%) di Mediaset, in seconda serata con 4.219.000 (share 37.38%) a fronte dei 4.065.000 (share 34.35%) delle reti del Biscione e nell’intera giornata con 3.687.000 (share 37.38%) contro i 3.309.000 (share 33.55%) di Mediaset.

Su Sky, ieri, in primo piano l’Intrattenimento, con la quinta puntata della terza edizione di ‘Junior MasterChef Italia’, in onda dalle 21.10 su Sky Uno/+1 HD e Sky On Demand, che ha raccolto un ascolto medio di 343.486 spettatori complessivi. A seguire, l’appuntamento con ‘E poi c’è Cattelan’, dalle 22.15 circa su Sky Uno/+1 HD, seguito – secondo Auditel – da 162.230 spettatori medi complessivi. Da segnalare anche il dodicesimo episodio della terza stagione di ‘Agents of S.H.I.E.L.D.’, dalle 21.50 circa e dalle 23.40 circa su Fox HD/+1, visto nel complesso – secondo Auditel – da 161.169 spettatori medi. Sugli stessi canali, il ventiquattresimo episodio dell’ottava stagione di ‘The Big Bang Theory’, in onda dalle 20.30 circa, ha avuto un seguito di 157.163 spettatori medi complessivi. Sui canali Sport e Calcio, in evidenza i match di andata dei quarti di finale di Uefa Europa League: le partite delle 21.05 hanno raccolto nel complesso – sempre secondo Auditel – 247.214 spettatori medi. In particolare, l’inchiesta esclusiva ‘Un piatto di salute’, dalle 20.20, dalle 23 e dall’1, è stata seguita nel complesso, sui canali del bouquet Sky, da 219.874 spettatori medi. Si tratta dell’inchiesta di Sky TG24 più vista di sempre. Per il Cinema, il film in prima tv ‘Tempo instabile con probabili schiarite’, dalle 21.10 circa su Sky Cinema 1/+1 HD e su Sky On Demand, è stato seguito in media da 167.260 spettatori complessivi. Tra le proposte di ‘mondi e culture’, il primo episodio della serie documentaristica ‘The Story of God’, dalle 20.55 e dalle 22.45 circa su National Geographic Channel HD/+1, è stato visto da 112.619 spettatori medi complessivi.