08 aprile 2016 | 18:57

Nuovo Cda per il Gruppo 24 Ore. Esce l’a.d Treu; Squinzi verso presidenza

Il Sole 24 Ore ha comunicato a Borsa Italiana i componenti della lista di Confindustria per la nomina del nuovo Cda all’odg dell’assemblea degli azionisti del 29 aprile. Nella lista figurano Luigi Abete, Mauro Chiassarini, Maria Carmela Colaiacovo, Nicolò Dubini, Marcella Panucci, Claudia Parzani, Carlo Pesenti, Livia Pomodoro, Cesare Puccioni, Carlo Robiglio e Giorgio Squinzi, che sarà il prossimo presidente. E’ la prima volta che un presidente di Confindustria uscente prende la massima responsabilità del gruppo editoriale che fa riferimento all’associazione degli industriali. Esce l’ad Donatella Treu.

Per il Collegio sindacale la lista comprende Laura Guazzoni e Giovanni Maccagnani (quali Sindaci effettivi), Maria Silvani e Marco Peverelli (quali Sindaci supplenti). Edizione srl ha poi depositato una lista relativa alla nomina del Collegio Sindacale di cui fanno parte Luigi Biscozzi (quale Sindaco effettivo) e Fabio Fiorentino (quale Sindaco supplente).

Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria (foto Olycom)

“Ringrazio tutti i Consiglieri uscenti per l’operato svolto e, con particolare riguardo, Benito Benedini per il lavoro garantito alla guida della nostra società dal 2013 al 2016″, ha dichiarato Squinzi, “per la linea di condotta con la quale ha presieduto questa importante azienda editoriale che rappresenta un asset strategico per Confindustria. Sotto la sua guida, in anni in cui il mercato dell’editoria è stato profondamente in crisi, il ‘Gruppo 24 Ore’ si è rilanciato e ha lavorato con impegno e dedizione a porre le basi per il definitivo riequilibrio di bilancio”.

“Sono orgoglioso del lavoro svolto”: così Benito Benedini, che lascerà la presidenza del Gruppo 24 Ore dopo aver ricoperto l’incarico dal 2013 al 2016. “Con soddisfazione lascio un’azienda con i conti rimessi in sicurezza – ha dichiarato -: questa gestione ha portato il Gruppo fuori dall’emergenza finanziaria e lo ha rimesso sulla strada della redditività”. Un ringraziamento particolare all’ A.d. Donatella Treu “per il qualificato contributo nella trasformazione digitale realizzata per lo sviluppo del nostro Gruppo combinato con il rigore nel ridurre significativamente i costi. Infine ha creato e coordinato una squadra di manager di primo livello”. Benedini nel suo saluto ha riservato anche un grazie particolare al direttore editoriale Roberto Napoletano “che ha dimostrato capacità creativa e innovativa ideando un sistema multimediale unico. Con un serio lavoro, grazie anche al lavoro di tutti i giornalisti e dipendenti del Gruppo 24 Ore, siamo arrivati a centrare obiettivi di bilancio straordinari, in anticipo rispetto ai programmi prefissati”. “Come detto già da alcuni mesi al presidente di Confindustria Giorgio Squinzi – ha concluso Benedini – ritengo di aver pienamente onorato l’impegno assunto tre anni fa e di non essere più disponibile per un rinnovo del mandato”.