11 aprile 2016 | 10:34

Nei contenuti abbiamo unito le forze a livello europeo, dice il cfo di Mediaset Giordani. In questo periodo si può essere competitor o alleati

“Credo che questo sia un periodo nel quale puoi essere competitor o alleati. Nei contenuti abbiamo deciso di unire le forze a livello europeo. Questo non significa che i nostri contenuti non vengano prodotti anche per altri”. Marco Giordani, cfo di Mediaset, nel corso di una conference call con gli analisti ha commentato così l’accordo con i francesi di Vivendi.

L’intesa tra i due gruppi, come spiegava il comunicato, ruota attorno a tre progetti industriali che puntano alla formazione di una nuova major europea per la creazione di contenuti, allo sviluppo della prima piattaforma pan-europea di streaming di contenuti on demand e all’ingresso di Mediaset Premium in un grande network internazionale di pay tv.

Marco Giordani, direttore finanziario di Mediaset (foto Olycom)

 

I vertici Mediaset hanno poi confermato che l’operazione con Vivendi non porterà “grandi tagli dei costi di ristrutturazione”.