‘La Stampa’ coinvolge i lettori in un laboratorio per chiedere loro cosa vorrebbero leggere sul giornale o sul web. Il direttore, Molinari: rovesciamo per un giorno i ruoli tradizionali

Una giornata di lavoro condiviso per invitare i lettori della ‘Stampa’ a dire alla redazione che cosa vorrebbe leggere sul giornale. L’esperimento è stato organizzato per il 22 maggio, spiegano il direttore Maurizio Molinari e il suo vice Massimo Gramellini sul sito.

Maurizio Molinari

“Nella lunga storia del nostro giornale è forse un inedito”, scrivono Molinari e Gramellini: “rovesciare i ruoli tradizionali e chiedere a chi legge di dirci cosa cerca nelle pagine, in carta o in web.

I lettori possono contribuire compilando il form sul sito della Stampa 3.0 e inviando un testo di 500 battute. Gli autori delle 50 migliori proposte saranno invitati a partecipare al laboratorio del 22 maggio “con un ospite”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 23 febbraio debutta in edicola ‘Corriere Innovazione’

Intesa Sanpaolo e figurine Panini per la cultura del risparmio tra i giovani

Ferpi organizza un corso sul crisis management