‘La Stampa’ coinvolge i lettori in un laboratorio per chiedere loro cosa vorrebbero leggere sul giornale o sul web. Il direttore, Molinari: rovesciamo per un giorno i ruoli tradizionali

Una giornata di lavoro condiviso per invitare i lettori della ‘Stampa’ a dire alla redazione che cosa vorrebbe leggere sul giornale. L’esperimento è stato organizzato per il 22 maggio, spiegano il direttore Maurizio Molinari e il suo vice Massimo Gramellini sul sito.

Maurizio Molinari

“Nella lunga storia del nostro giornale è forse un inedito”, scrivono Molinari e Gramellini: “rovesciare i ruoli tradizionali e chiedere a chi legge di dirci cosa cerca nelle pagine, in carta o in web.

I lettori possono contribuire compilando il form sul sito della Stampa 3.0 e inviando un testo di 500 battute. Gli autori delle 50 migliori proposte saranno invitati a partecipare al laboratorio del 22 maggio “con un ospite”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nasce l’edizione italiana di Inspiring Fifty che premia le donne leader nell’innovazione

Cairo lancia il settimanale ‘Enigmistica Mia’. Sono 16 le testate dell’editore

Agol, quarta edizione del Premio Giovani comunicatori