Mario Calabresi sceglie Alessio Balbi come responsabile del sito di Repubblica e coordinatore delle piattaforme digitali

E’ Alessio Balbi (romano, 37 anni, laureato in Comunicazione alla Sapienza) a essere stato nominato responsabile del sito Repubblica.it, titolo che si completa con quello di ‘coordinatore delle piattaforme digitali’, figura che assume, all’interno del nuovo organigramma che il direttore Mario Calabresi sta disegnando con audacia e sveltezza, un ruolo di notevole rilievo soprattutto all’interno del processo di integrazione cartaceo-rete.

Balbi entra così a pieno diritto nell’ufficio centrale, cuore pulsante della macchina informativa del quotidiano di Largo Fochetti. Giunto a Repubblica.it come stagista nel 2003, Balbi è poi passato, curandone il sito, a Repubblica Radio, poi evoluta in Repubblica Tv e quindi nel Visual Desk. Nel 2010 è tornato in forze alla redazione di Repubblica.it ma dal 2013 – e per due anni – ha lavorato in azienda come capo sviluppo prodotto della Divisione Digitale. Nel giugno del 2015 ha di nuovo rivestito i panni di giornalista vero e proprio, promosso caporedattore e ora gli viene riconosciuta una ulteriore e più impegnativa responsabilità, la stessa che fu a suo tempo nelle mani di Giuseppe Smorto, nominato da poco vicedirettore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza