15 aprile 2016 | 17:45

Fca distribuirà le azioni detenute in Rcs ai propri soci tra il 4 e il 17 maggio. Per chi non farà comunicazioni i titoli saranno venduti sul mercato e i proventi pagati successivamente

Fca distribuirà ai propri soci le azioni detenute in Rcs Mediagroup fra il 4 e il 17 maggio prossimi. Come ha spiegato la società, l’assemblea dei soci di Fiat Chrysler Automobiles ha approvato la scissione finalizzata alla distribuzione ai propri azionisti delle azioni di Rcs detenute dal gruppo.

Sergio Marchionne e John Elkann

Fca detiene il 16,7% del gruppo editoriale, ricorda l’Adnkronos, e il mese scorso ha annunciato di voler uscire dall’azionariato, frazionando la quota fra i propri soci. Il gruppo automobilistico prevede che la distribuzione delle azioni Rcs verrà effettuata attraverso diverse operazioni.

In particolare le azioni Rcs saranno accreditate ai titolari di azioni Fca depositate nel sistema Monte Titoli il 4 maggio. Ai soci Fca che possiedono le azioni attraverso il sistema di clearing Dtc, invece, i titoli Rcs verranno distribuiti tra il 5 e il 17 maggio, se effettueranno una comunicazione a Computershare entro il 13 maggio.

A chi invece non farà comunicazioni, le azioni Rcs saranno aggregate e vendute sul mercato e i proventi netti saranno pagati pro quota successivamente alla conversione in dollari degli importi.