16 aprile 2016 | 11:00

Il ‘Corriere della Sera’ si trasforma nel ‘Cairo della Sera’. In ‘Crozza delle meraviglie’ lo showman scherza con l’editore in studio: Urbano è un editore illuminato ma non ha una lira perchè tutto quello che ha lo dà a me – VIDEO

“Il Corriere della Sera che si trasforma nel Cairo della Sera”. Comincia così lo sketch che Maurizio Crozza dedica al suo editore nell’ultima puntata di ‘Crozza delle meraviglie’ su La7. 
“Io adoro Cairo perchè riesce a comprarsi tutta l’Italia senza tirare fuori neanche una lira”, presegue il comico, “lui è un editore illuminato ma non ha una lira perchè tutto quello che ha lo dà a me e vi giuro che con tutto quello che mi dà dovrei giocare anche nel Torino”.

La parte dello spettacolo dedicata a Urbano Cairo comincia intorno al minuto 8.50 del video. Dopo Crozza si diverte e prendere in giro il suo agente Beppe Caschetto.