Un libro bianco sul futuro della Bbc pronto a maggio, dice il ministro della cultura britannico, Ed Vaizey: serve a valutare se e come la tv pubblica inglese possa sviluppare interessi commerciali

Un libro bianco sul futuro della Bbc sarà pronto a maggio, ha assicurato il ministro della cultura britannico, Ed Vaizey. Servirà a valutare se e come la tv pubblica inglese possa “sviluppare interessi di natura commerciale” e a preparare il terreno per eventuali “partnership commerciali”, ha spiegato.

Ed Vaizey

Ad oggi le attività commerciali della Bbc valgono 230 milioni di sterline l’anno, ha scritto il Guardian, e uno degli scenari futuri ipotizzati oltremanica e che preoccupa la Bbc è la vendita dell’asset UKTV, che ad oggi contribuisce a circa un terzo dei profitti della tv pubblica inglese.

“Lasciare l’Unione europea”, ha aggiunto Vaizey, “sarebbe un disastro per le emittenti britanniche” e le aziende creative in genere. Circa 500 società di broadcasting, infatti, ha spiegato, sono basate nel Regno Unito proprio per questo motivo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fnsi-Usigrai-Odg: basta lottizzazione. Serve legge che liberi la Rai dai partiti

Upa e Nielsen mettono online lo storico degli investimenti adv in Italia dal 1962 a oggi

Crédit Agricole tifa Inter. Maioli a Spalletti: sponsorizziamo la Francia e vince i Mondiali, ora tocca a lei…