Funzionari Rai sospesi dal Gip di Roma nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti all’imprenditore Biancofiori

La sospensione dell’esercizio di un pubblico servizio è stata decisa dal gip di Roma, Pier Luigi Balestrieri, nei confronti di due funzionari Rai: Maurizio Ciarnò e Stefano Montesi. Stop temporaneo a svolgere la propria professione anche per Ivan Pierri, già direttore della fotografia Rai. Sono gli sviluppi dell’inchiesta per corruzione che ha fatto emergere l’affidamento – dietro pagamento di denaro – di appalti per la fornitura di apparecchiature tecniche a società dell’imprenditore David Biancifiori, arrestato il 14 dicembre scorso. La Rai aveva già sospeso i funzionari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agenzie, Palazzo Chigi accelera su definizione lotti. Agi scelga entro venerdì

Fatto, rabbia dei giornalisti: a noi sacrifici, ai soci dividendi. Monteverdi: interferenza senza precedenti

Governo Uk: cessione delle News a Disney soddisfa criteri per ok all’acquisto di Sky da parte di Fox