28 aprile 2016 | 12:01

Alicia Keys per la cerimonia di apertura della finale di Champions League 2016 a San Siro. Filmmaster si aggiudica per il secondo anno di fila l’evento

L’Italiana Filmmaster si aggiudica per il secondo anno consecutivo la cerimonia della finale di Champions League che per la prima volta quest’anno prevede la partecipazione di una guest star di fama mondiale: Alicia Keys in collaborazione con Pepsi. Uno spettacolo che sarà trasmesso in 220 paesi con un audience stimata di 180 milioni di persone.

Alicia Keys (Foto: Olycom)

Come spiega una nota, per il secondo anno consecutivo la Union of European Football Association (Uefa) ha incaricato l’italiana Filmmaster Events in partnership con la franco-canadese Circo De Bakuza per la creazione della cerimonia di apertura dell’attesissima finale di Champions League che si terrà il prossimo 28 maggio allo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

La partnership tra le due agenzie di eventi darà vita a una cerimonia che quest’anno per la prima volta vede protagonista la pop star internazionale Alicia Keys presentata da Pepsi.

Uno spettacolo complesso con perfomer, ballerini e macchine sceniche che entreranno e usciranno dal terreno di gioco in 9 minuti per poi lasciare il campo intatto per l’entrata delle due finaliste.

Filmmaster Events e Circo De Bakuza firmano anche la cerimonia della finale femminile che si terrà il 26 maggio a Reggio Emilia.

Come dichiarato da Antonio Abete, ceo di Filmmaster Events, “siamo fieri di essere nuovamente al fianco della Uefa dopo lo straordinario successo dello scorso anno a Berlino. Quest’anno lo spettacolo cambia forma e si trasforma in un vero momento di entertainment. Un format che strizza l’occhio al Super Bowl, dove sport e spettacolo si uniscono per un risultato incredibile che inchioda davanti alla tv milioni di spettatori. Quest’anno siamo a casa nostra in Italia a Milano e questo è un motivo di grande orgoglio, la presenza di una star internazionale del calibro di Alicia Keys ci farà fare grandissime cose, e ovviamente non dimenticheremo di omaggiare la città di Milano in uno stadio che ha visto campioni di tutto il mondo”.

Filmmaster è anche produttore delle Cerimonie Olimpiche e Paralimpiche di Rio 2016 e della Torcia Olimpica e Paralimpica.

Lo show per la finale di Champions League 2015 a Berlino