02 maggio 2016 | 11:25

Fca dice addio a Rcs e avvia la distribuzione delle quote. Il titolo del gruppo editoriale corre in Borsa e la scalata di Cairo si fa più dura

(Lastampa.it) È diventata efficace il primo maggio la scissione, in favore di Interim One, della partecipazione detenuta da Fca in Rcs MediaGroup Spa. Lo rende noto un comunicato di Fca, che nella assemblea dei soci dello scorso 15 aprile ha approvato la liquidazione di Interim One e la distribuzione anticipata ai soci delle azioni ordinarie di Rcs. La scissione e la liquidazione – si legge nella nota di Fca – costituiscono i passaggi principali della precedentemente annunciata operazione relativa alla distribuzione ai titolari delle azioni ordinarie di Fca delle azioni ordinarie di Rcs detenute da Fca. I titolari delle azioni ordinarie di Fca avranno diritto a 0,067746 azioni ordinarie di Rcs per ogni azione Fca. La record date della distribuzione sarà il 3 maggio 2016 (per le azioni ordinarie Fca depositate presso il sistema Monte Titoli) e il 4 maggio 2016 (per le azioni ordinarie Fca depositate presso il sistema DTC), in conseguenza dei differenti diversi periodi standard di regolamento vigenti per Borsa Italiana e per il New York Stock Exchange.

John Elkann (foto Olycom)

AdnKronos - Volatilità a Piazza Affari per il titolo Rcs al centro della battaglia tra Cairo e i soci forti del gruppo editoriale. Il titolo, dopo un’iniziale flessione, registra ora un progresso del 2,49% a 0,577 euro con oltre 1,5 milioni di pezzi passati di mano. L’eventuale scalata di Urbano Cairo al Corriere dellaSera non si preannuncia facile.

Se Mediobanca non svela le sue mosse, Fca ha annunciato ufficialmente ieri l’addio a Rcs, dopo 40 anni di convivenza. Il 30 aprile e il 1 maggio è stato sottoscritto l’atto di scissione in favore di Interim
One Bv della partecipazione, pari al 16,7%, detenuta dal gruppo automobilistico nel gruppo che edita il Corriere della Sera. Interim One sarà liquidata per procedere poi alla distribuzione anticipata ai
soci delle azioni ordinarie di Rcs. L’operazione era stata anticipata in occasione dell’intesa tra il gruppo L’Espresso e La Stampa.

I titolari delle azioni ordinarie di Fca avranno diritto a 0,067746 azioni ordinarie di Rcs per ogni azione Fca detenuta. La record date della distribuzione sarà il 3 maggio (per le azioni depositate presso
il sistema Monte Titoli) e il 4 maggio 2016 (per le azioni ordinarie Fca depositate presso il sistema Dtc), in conseguenza dei differenti diversi periodi standard di regolamento vigenti per Borsa Italiana e
per il New York Stock Exchange.